PoliticaPrimo Piano

Sant’Arcangelo: Sottoscritto l’Atto Costitutivo del Gruppo di Azione Locale (GAL)



Nella Sala Consiliare del comune di Sant’Arcangelo è stato stipulato l’atto costitutivo del GAL “Lucania Interiore” che unisce la Valle D’Agri con la collina Matera per un nuovo progetto di sviluppo territoriale. Insieme Enti locali, privati e mondo delle associazioni. Il GAL è una Partecipata con maggioranza Privata (51%) e partecipazione Pubblica (49%) che avrà il compito di sviluppare Progetti inerenti il ‘miglioramento della qualità della vita’, il ‘Turismo’ ed i ‘Trasporti’, finanziati con fondi europei e tesi ad implementare le strategie di sviluppo territoriale in una reale sinergia tra investimenti Privati e Pubblica Amministrazione.

Proposta dal Comune di Stigliano, in qualità di soggetto capofila del partenariato pubblico privato “Lucania Interiore”, ha l’obiettivo di promuovere lo sviluppo locale di una vasta area del territorio lucano che unisce l’area interna della “Montagna Materana” a quella della Val d’Agri, coinvolgendo complessivamente ben 37 comuni e circa n. 90.000 abitanti.


Hanno aderito al partenariato “Lucania Interiore”: 20 Comuni (Stigliano, Aliano, Cirigliano, Gorgoglione, Castelsaraceno, Gallicchio, Grumento Nova, Guardia Perticara, Moliterno, Montemurro, Roccanova, San Martino d’Agri, Sant’Arcangelo, Sarconi, Spinoso, Viggiano, Marsicovetere, Marsico Nuovo, Paterno, Tramutola), 12 Pro Loco, Cna Regionale, Coldiretti Basilicata, Confesercenti Basilicata, Cofidi Sviluppo Imprese, Confimi Industria Basilicata, Confcooperative Basilicata, Consorzio DOP Grottino di Roccanova, Parco letterario Carlo Levi, due consorzi turistici, Associazioni e rappresentanti del terzo settore.

Al Comune di Sant’Arcangelo è stata assegnata la sede legale del GAL che è stata individuata presso il secondo piano della ‘Torretta Sansanelli’, mentre il presidente del Cda sarà il sindaco di Aliano Luigi De Lorenzo. I Componenti della parte pubblica saranno,  Gelsomina Sassano sindaco di Marsico Nuovo e Amedeo Ranucci sindaco di San Martino d’Agri, mentre per la parte privata Nicola Pisano per Cia Basilicata.

 

Vincenzo Scarano

Ciao! Mi chiamo Vincenzo Scarano e sono qui da nove anni, e queste sono le cose che ho capito: non c'è botta di fortuna che ti faccia andare dove vuoi, la costanza è più importante dell'exploit. E questo è il mio luogo calmo dove trovo rifugio dal caos e dal rumore del mondo. Ideatore e Webmaster di Gazzetta della Val d'Agri..

Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp