Sabato arriva Salvini in Val d’Agri: “Credo che si può risparmiare su tanto, ma non sulla pelle dei lucani“

Sono sicuro che anche i lucani vogliono cambiare, sento aria di cambiamento“. Ha esordito così il premier della Lega, Matteo Salvini, che ha raggiunto giovedì mattina Potenza per sostenere la coalizione di centrodestra, guidata dall’ex generale della Guardia di Finanza, Vito Bardi. “Vi annoierete – ha continuato Salvini –ma fino al 24 marzo tornerò almeno altre cinque volte in BasilicataQuesta è una terra stupenda ma ha problemi infrastrutturali. Al governo in nove mesi abbiamo fatto più di altri in cinque anni. Speriamo di risolvere anche i problemi lucani“.

Tra i tanti ad attenderlo anche il candidato governatore e il senatore Pasquale Pepe, oltre ai sindaci di Maratea e Viggiano, Pasquale Pepe e Amedeo Cicala.

La Basilicata deve crescere – ha detto Salvini riferendosi ai problemi ambientali e alle estrazioni petrolifere – ovviamente l’ambiente e la salute vanno tutelati. Credo che si può risparmiare su tanto, ma non sulla pelle dei lucani“.

E proprio sabato 16 è atteso qui in Val d’Agri, dove in tarda mattinata farà visita al COVA, nell’area industriale di Viggiano e Grumento Nova, per poi spostarsi a Villa d’Agri dove nel primo pomeriggio terrà un publico comizio. Saranno presenti tutti i candidati della Val d’Agri di “Lega Salvini per la Basilicata”.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE