Primo PianoNotizie dal Territorio

#RiscopriGrumentum – Martedì 14 Luglio parte il tour virtuale dell’area archeologica

Nel corso di questi mesi di chiusure forzate e paura, più volte, anche per mezzo della nostra testata d’informazione, abbiamo sottolineato l’importanza di una “ripartenza” che valorizzasse davvero le enormi ricchezze storiche,archeologiche, culturali e paesaggistiche che presenta il territorio lucano ( e la val d’agri in particolare).

Nelle scorse settimane, chi scrive, ha insistito moltissimo sulla grande occasione di sviluppo e ripresa che poteva e può arrivare da una buona programmazione della stagione turistica estiva.

Ebbene, con grande orgoglio e soddisfazione, possiamo finalmente dire che si passa dalle parole ai fatti.

Martedì 14 Luglio, alle ore 9, parte l’iniziativa #RiscopriGrumentum.

Porteremo le telecamere della nostra redazione all’interno dell’area archeologica per consegnarvi le emozioni di un tour virtuale mozzafiato.

Ha dunque inizio il percorso di valorizzazione e riscoperta delle straordinarie bellezze che la Val d’Agri è in grado di offrire e raccontare a tutto il mondo.

Ringraziamo la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, nella persona del dott. Francesco Tarlano, per la sensibilità e l’immediata disponibilità mostrate.

Qui di seguito, la nota della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata

A Martedì!

Dopo l’emergenza causata dalla diffusione del COVID-19, a partire dall’8 luglio, insieme al Museo Archeologico Nazionale dell’Alta Val d’Agri, riaperto grazie alla Direzione Regionale Musei della Basilicata, anche l’area archeologica di Grumentum ha riaperto i cancelli ai visitatori. Grumentum rappresenta il maggiore attrattore culturale della valle e la principale città romana della Lucania antica, con una serie di monumenti indagati nel corso degli anni che caratterizzano l’assetto della colonia romana a imitazione dell’Urbe. L’escursione si sviluppa attraverso un percorso di visita dei maggiori edifici pubblici (foro, impianti termali, teatro, anfiteatro) e di alcune domus private, compatibilmente con alcuni interventi di tutela e messa in sicurezza che ad oggi la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata ha in corso per conservare al meglio i resti della città e per potenziarne la fruizione. Martedì 14 luglio alle ore 9 la Gazzetta della Val d’Agri organizzerà insieme alla Soprintendenza (archeologo F. Tarlano) un breve tour virtuale dell’area archeologica, aperto al pubblico per chi vorrà partecipare in diretta. Si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento adeguato e scarpe chiuse. Per le visite ordinarie: rivolgersi al personale in servizio presso il Museo.

 

Alcuni scatti dell’area archeologica

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS