Notizie dal Territorio

Quando la moda incontra l’arte. La stilista Carmela Fortunato dedica due abiti a Carlo Levi




In occasione dei 120 anni dalla nascita di Carlo Levi la disegnatrice e stilista di moda Carmela Fortunato di Roccanova dedica al grande pittore, scrittore, politico e intellettuale due meravigliosi abiti.

Ad Aliano la giornata è iniziata con uno shooting fotografico per  le vie del borgo, grande ammirazione e stupore hanno suscitato le creazioni della Stilista, indossati da splendide modelle, due abiti disegnati e realizzati con grande entusiasmo ed emozioni.
È da un po’ di  mesi che lavoro a questo progetto in modo davvero certosino, dichiara, un lavoro di grande precisione in quanto tutte e due le creazioni sono state dipinte e cucite interamente a mano.
Ho portato l’arte a connettersi con la moda, connubio che per la prima volta celebra la bellezza della pittura e la sartorialità del fatto a mano.
Oggi indossare Carlo Levi si può!
Portare in giro i suoi meravigliosi ritratti attraverso la moda, significa creare un ponte tra passato e presente, valorizzando ancora una volta la nostra terra di Basilicata.
Moda e Arte da sempre due espressioni creative che entrambi si nutrono a vicenda dando vita ad  un intreccio perfetto che grazie a queste due splendide creazioni regalano grandi emozioni e arricchimento culturale.
Abiti che richiamano grandi valori e significato, caratteristiche che parlano del paese caro a Carlo Levi ALIANO e soprattutto della sua gente.
Uno degli abiti è stato realizzato in velluto nero, sul davanti dipinto Giovannino e Nennetta la sua Capretta, ad impreziosire il tutto inserti oro e coloratissime nappine a ricordare le maschere del Carnevale di ALIANO.
L’altro invece dallo stile ampio, quasi principesco, con grande gonnellone su cui è stata applicato il dipinto di Giulia la Santarcangiolese, la governante di Carlo Levi, con bambino in braccio, immagine anche della copertina del libro di Cristo si è fermato a Eboli, il corpetto anch’esso interamente dipinto a mano dalla Stilista Fortunato con l’immagine di Tonino (o ragazzo lucano) tutto l’abito è stato impreziosito da  passamanerie oro e tulle blu, ad adornare il capo una graziosa coroncina dorata con la scritta ALIANO.
Tutte e due le creazioni sono state presentate ufficialmente nel pomeriggio presso la Pinacoteca alla presenza del Sindaco di Aliano, protezione civile, numerosi altri ospiti, fotografi e TV locali.
La Stilista Fortunato infine ha svelato un’ultima chicca mostrando a tutti splendide borse e accessori anch’essi ispirati al grande Carlo Levi, questi lavori insieme agli abiti presto saranno oggetto di una mostra itinerante che toccherà tutti i luoghi Leviani in giro per tutta l’Italia.

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com