Politica

Programma Operativo Val d’Agri: prosegue attività comitato coordinamento e monitoraggio

Prosegue l’attività del comitato di Coordinamento e Monitoraggio del POV (Programma Operativo Val d’Agri), presieduto dall’assessore alle Attività Produttive Francesco Cupparo con delega al coordinamento del POV, per l’attuazione della fase 3 la cui programmazione generale è stata condivisa e definita con i sindaci dei 35 Comuni dei comprensori Val d’Agri, Melandro, Sauro, Camastra.

E’ stato predisposto un nuovo Avviso Pubblico – riferisce l’assessore Cupparo – finalizzato al sostegno alle piccole realtà commerciali ed artigianali del comprensorio. Si tratta di una misura straordinaria di sostegno finanziario a fondo perduto finalizzata a sostenere le piccole realtà commerciali e artigianali del comprensorio della Val D’AGRI che, a causa delle restrizioni e delle chiusure imposte dall’emergenza epidemiologica COVID – 19, hanno subito forti perdite di fatturato che hanno determinato, tra l’altro, una consistente carenza di liquidità che non consente alle stesse, in questo periodo storico , né di sostenere i costi di gestione delle proprie attività né di poter prevedere nuovi investimenti per la ripresa e il rilancio delle produzioni/servizi. La dotazione complessiva è di 5 milioni di euro e il contributo compreso tra 1.500 e 20mila euro.

Nel sottolineare che la fase 3 del POV è stata possibile, dopo circa un decennio dall’ultima ripartizione di fondi, grazie all’assegnazione da parte della Giunta di ulteriori risorse ai comuni del Comprensorio per complessivi 35 milioni di euro, Cupparo evidenzia che “il lavoro  in stretta sinergia con i sindaci sta dando i primi risultati attraverso misure di sostegno particolarmente attese dalle comunità interessate. In quest’ultimo caso – aggiunge – ci rivolgiamo alle micro, piccole e medie del comprensorio della Val D’Agri operanti nei settori dell’artigianato, del turismo, del commercio e dei servizi per contribuire alla loro ripresa dall’emergenza socio-sanitaria. In particolare intendiamo innescare un minimo di liquidità a favore delle imprese che si stanno preparando per l’imminente stagione turistica che i Val d’Agri, nel comprensorio Piccole Dolomiti Lucane, nel Melandro ha grandi potenzialità di attrazione specie per il “turismo lento” e le bellezze paesaggistiche”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com