Notizie dal Territorio

Presentate le nuove iniziative di promozione turistica nell’ambito del programma “Ambiente Basilicata”






L’assessore all’Ambiente della Regione Basilicata, Cosimo Latronico, e il direttore generale di Apt Basilicata, Antonio Nicoletti, nel corso di una conferenza stampa aperta agli operatori turistici, hanno illustrato alcuni dei progetti di promozione realizzati nell’ambito del programma “Ambiente Basilicata”.

Il primo dei progetti presentati nel cinema Guerrieri è “Pino’s Way”, un videogame scaricabile dalle piattaforme Apple e Android, interamente progettato e realizzato – dalle musiche alla grafica al software – da professionisti lucani.

“L’iniziativa – ha spiegato Nicoletti – è finanziata da  Ambiente Basilicata e rientra nelle attività di Basilicata “Comics and Games”, un programma che utilizza i due media più cresciuti negli anni della pandemia per rinnovare il posizionamento della nostra regione. Il gioco punta a promuovere i due parchi nazionali lucani, il parco del Pollino e il parco Appennino lucano val d’Agri Lagonegrese, attraverso le sfide di Pino, guida turistica sempre pronta a difendere l’ambiente dalle insidie che gli si presentano davanti”.

Nella stessa circostanza è stata presentata in anteprima assoluta la serie di 5 clip promozionali “Basilicata, play with green. Un’aquila come guida”, con cui si raccontano i cinque parchi lucani con l’aiuto di una microcamera allocata sul dorso di un’aquila.

“Abbiamo voluto proporre – ha aggiunto Nicoletti – un nuovo ed originale punto di vista, letteralmente quello di un’aquila che, con una videocamera sul dorso, ci accompagna nella visita ai cinque parchi lucani. Un modo originale per vedere il paesaggio, e per raccontare le diverse attività che nei parchi si possono realizzare: dalle ciaspolate alle passeggiate a cavallo, dal cicloturismo allo yoga, e così via”-

Dopo la proiezione del documentario la conferenza stampa si è spostata nella sala riunioni dell’Open Space di Apt dove sono state presentate – per la prima volta a Matera – le tavole realizzate dall’artista Raffaele Pentasuglia, che in questi mesi sta raccontando la natura di Basilicata in un carnet de voyage d’autore. A cavallo di una bici è stato possibile provare l’esperienza immersiva di un percorso Bike dal parco del Pollino alla costa di Maratea, e con il tavolo XParks si è potuto navigare tra i parchi lucani con un’installazione in realtà aumentata, disponibile anche sugli store Android e Apple.

In esposizione nell’open space anche i numeri di Topolino con le storie ambientate in Basilicata.

“Sono progetti che ci consentono di raccontare il territorio in modo nuovo, diverso e distintivo rispetto alle modalità tradizionali. Così facendo, la Basilicata si propone come una regione dove è possibile vivere esperienze emozionanti, entrando in contatto con la natura, dove sopravvivono cultura e tradizioni antiche, ma è possibile guardare al futuro”, ha concluso Nicoletti.

L’assessore Latronico si è quindi soffermato sul programma “Ambiente Basilicata” sostenuto dal suo dipartimento con un investimento complessivo di 2 milioni di euro.

“Si tratta di un progetto – ha detto Latronico – a cui teniamo molto perché la salvaguardia dell’ambiente si raggiunge anche attraverso un programma di promozione e di valorizzazione sostenibile e all’altezza delle sfide che abbiamo davanti, soprattutto dopo la fase pandemica. Le azioni messe in campo intelligentemente dall’Apt si muovono in questa direzione e rappresentano una importante spinta alle motivazioni di un viaggio nelle nostre aree verdi. Ma voglio ringraziare per la preziosa collaborazione anche i presidenti di tutti i 5 parchi lucani perché queste iniziative hanno richiesto una loro preziosa collaborazione. I progetti presentati oggi rappresentano ovviamente solo una parte del programma di investimento che vedrà nuovi ed importanti frutti anche nei prossimi mesi. Nel frattempo – ha concluso l’assessore – stiamo già immaginando di continuare questo percorso alla luce dei positivi risultati che stiamo ottenendo sia in termini di presenze sia in termini di posizionamento della Basilicata come regione verde, da esplorare, da vivere all’aperto con tante attività sportive, ludiche e adrenalitiche”.

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com