Società e Cultura

Premio Heraclea, Cicala: “Un omaggio ai saperi lucani”


“Anche quest’anno, con il Premio Heraclea si è inteso assegnare un pubblico riconoscimento a uomini e donne della Basilicata che con la loro professione, il loro impegno e le loro idee si sono distinti, contribuendo a portare alto il nome della regione in Italia e nel mondo. I premiati di questa ottava edizione, Arifa Film, i giornalisti Nicola Cerbino, Mario Trufelli e Maria Soave, il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri, il tecnologo Gianpiero Lotito, la ricercatrice Carmela Saturnino, e il tanguero Miguel Angel Zotto, rappresentano un pezzo di quel talento lucano che sa di identità,  amore per questa terra, ma anche di integrazione vera e positiva”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio regionale della Basilicata a margine della cerimonia de il “Premio Heraclea”.

“Un viaggio artistico e culturale attraverso la Basilicata per omaggiare la competenza, la creatività, l’originalità, il senso del dovere,  l’impegno nella diffusione del sapere. Il Premio Heraclea, svoltosi ieri sera a Policoro nel cuore della Magna Grecia, ha espresso al meglio la lucanità. Molte le storie di successo e i traguardi professionali prestigiosi raggiunti grazie all’educazione, alla perseveranza e all’umiltà che caratterizzano i lucani. Un momento di condivisione che unisce e lega la nostra comunità, rendendoci consapevoli e orgogliosi di essere lucani”



“Per me – sottolinea Cicala – un grande onore premiare il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, che con onestà e passione ha dato un nuovo volto a Matera e ai lucani, da ‘figli della miseria’ a ‘figli della storia’, cancellando fatalismo e rassegnazione per donare speranza e testimoniare un meridionalismo vincente. Con questo spirito, il mio impegno di Presidente del Consiglio regionale è di concretizzare un sogno di riscatto che fonda le proprie radici sulla cultura e la tradizione lucana, dando tutti gli strumenti utili ai giovani per credere e investire nella propria terra”.

“Un ringraziamento –  dichiara il Presidente del Consiglio regionale della Basilicata – va a Mario Carlo Garrambone, scenofrago di fama internazionale che ha regalato un’atmosfera unica alla serata, all’associazione Lucania Storica – Novitalia, presieduta da Francesco Calderano, che ha organizzato e promosso l’evento e all’assessore del Comune di Policoro, Teresa Cacciatore, per l’impegno e la disponibilità.”

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp