Sport

Potenza, sfuma il sogno tricolore.

I Campioni in Carica del “Real e Non Solo” prevalgono per 4-2, nei minuti finali.



TORINO-  Doveva essere una finale caratterizzata dall’equilibrio e dall’incertezza fino agli ultimi minuti del match, così è stato.

Il GS Sordi Potenza ha sfiorato l’impresa, tenendo testa ai campioni in carica per oltre un tempo.

Gli Uomini di Shewiref (tornato in panchina in occasione della gara più importante) hanno messo in campo tutto quello che avevano, ma non è bastato.

Dopo una prima frazione conclusa sul punteggio di parità (2-2), i lombardi, campioni in carica, trovano le due reti decisive ad una manciata di minuti dal termine.

Svanisce, dunque, il “Sogno Rossoblù” del “Double”.

Il “Real e Non Solo” vendica la sconfitta in Coppa Italia dello scorso 20 Gennaio e si conferma campione d’Italia.

Nonostante la comprensibile delusione, resta l’enorme soddisfazione per aver costruito una realtà sportiva in grado di essere competitiva su tutti i fronti.


I risultati parlano chiaro, la stagione 2018/2019 verrà ricordata  di certo a lungo da tutti i supporters rossoblù: una Coppa Italia, una vittoria in campionato sfumata nei minuti di recupero ed un terzo posto nella Deaf Champions League.

Il Presidente Paolo Rosa, lo staff tecnico guidato da Mister Shewiref e tutti i ragazzi che hanno difeso, in giro per l’Europa, l’onore e la storia della nostra regione meritano il plauso sincero di tutti gli appassionati di calcio a 5 e di sport in generale.

Grazie ragazzi, per aver reso possibile un sogno!

Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp