Società e Cultura

Politica, economia, comunicazione: Il primo luglio alla Grancia gli “Stati Generali del Sud” con Pino Aprile


Domenica 1° luglio, gli Stati generali del Sud al parco storico della Grancia (Brindisi di Montagna, vicino Potenza). Verranno parlamentari che hanno firmato l’impegno con Agenda Sud 34% e con cui ci siamo incontrati a Roma, a Montecitorio e sindaci (a partire da quello di Casalduni), scrittori, giornalisti, artisti, docenti universitari.

Potrebbero esserci delle vere e proprie sorprese. Devono cadere i muri, per trovare un’azione comune, ogni volta che si può. E possono venire le famiglie intere, perché mentre qualcuno discute, si informa, i figli possono giocare, i parenti disinteressati possono godersi il Parco, la falconeria, i sentieri e la taverna dei briganti, con la zuppa di legumi inventata da Federico II, il parco avventura… L’aria di festa aiuta. Di più, eventi culturali e spettacoli a sorpresa.

Il programma? Connettere terroni che hanno voglia di impegnarsi e parlarne con altri, per concordare di fare insieme qualcosa di utile, di definito, pur conservando l’eventuale diversità di idee. I campi di azione che suggeriamo sono tre: politica, economia, comunicazione.

a) Politica: dalle regionali del 2015 alle politiche del 2018, il Sud ha sempre votato in modo omogeneo e compatto. Non era mai accaduto. Ma tutti hanno pensato di poter usare il voto terrone a rinforzo delle politiche del Nord, della sua economia. Come è sempre stato.

b) Economia. Ci sono tante e ottime iniziative imprenditoriali a Sud, ma non connesse fra loro; non c’è una banca meridionale che possa sostenere l’economia del Mezzogiorno (salvo, e per fortuna, una serie di piccoli istituti di credito locali, normalmente ben gestiti, tant’è che le banche delle truffe e dei conti sfondati sono quasi esclusivamente del Nord). E perché non riuscire a fare rete con le varie realtà già esistenti di comprasud? Una novità: Sud2.0, che aveva sospeso la sua azione per un serio imprevisto personale di uno dei fondatori, riparte con buona rincorsa. I soci-imprenditori già subentrati e quelli che stanno per aggiungersi si incontreranno alla Grancia e progetteranno insieme i nuovi passi. Di cui sarete, a mano a mano, informati.

c) Comunicazione. Per incrementare la capacità del Sud di informare su stesso e di replicare a pregiudizi, diffamazione e superficialità, si incontreranno gestori di alcune reti televisive e radio per cercare di costruire sinergie. Ci sarà anche una notizia su un nuovo sito, per avviare una azione giornalistica.

 

Comunicato stampa da parte degli organizzatori

 

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com