Notizie dal Territorio

Paterno dice No all’Impianto di trattamento rifiuti

In conseguenza dell’istanza presentata dalla società BWIND srl alla Regione Basilicata, per ottenere la V.I.A. e l’A.I.A. sul potenziamento dell’impianto di trattamento e recupero rifiuti industriali, sito in località Pietrasanta di Paterno, l’Amministrazione Comunale, in data 20 luglio 2018, ha approvato all’unanimità un deliberato consiliare, per rimarcare la propria contrarietà all’impianto e salvaguardare non solo il proprio territorio ma anche l’intera Val d’Agri, da rischi e danni certi alla salute, all’ambiente ed all’economia territoriale.

Tra le varie motivazioni vi sono :
– il mancato rispetto delle norme in materia ambientale previste dal D.Lgs.vo n. 152 del 3 aprile 2006;
– il mancato rispetto del D.lgs.vo n. 46/2014 in materia di Autorizzazione Integrata Ambientale;
– il mancato rispetto del D.Lgs.vo n. 155 del 13 agosto 2010 e ss.mm.ii. in materia di qualità dell’aria;
– il mancato rispetto della la legge n. 447/95 ed il D.P.C.M. dell’ 1/3/1991 in materia di limiti sonori;
– la trasformazione dell’impianto , ubicato in area artigianale, in un complesso di evidente natura industriale con 100 tipologie di rifiuti in più da trattare, rispetto alle 25 tipologie autorizzate originariamente ed il previsto trattamento di rifiuti provenienti dalla lavorazione del petrolio;
– il mancato rispetto delle vigenti norme sismiche;
– l’inesistenza di adeguati studi geologici sull’area;
– sono previste possibili emissioni odorifere superiori a quelle normalmente tollerate;
– sono previste produzioni di polveri senza alcun sistema di trattamento delle stesse;
– mancata impermeabilizzazione dei piazzali e manufatti ,al fine di evitare infiltrazioni di sostanze inquinanti nel sottosuolo ed in particolare nelle falde acquifere sotterranee;
– mancato controllo e monitoraggio delle acque di scarico nei canali consortili;
– mancato controllo e monitoraggio dell’aria circostante;
– che l’impianto risulta essere ubicato in zona ad alta densità abitativa: case isolate a 200 metri, aziende agricole nelle immediate vicinanze, centro abitato di Noce Dell’Arco e zona PIP di Tramutola a circa 1 Km, centro abitato di Villa d’Agri e Barricelle a circa 1,5 Km;

Quindi il Consiglio Comunale ha cosi deliberato:
“di esprimere parere NEGATIVO alla V.I.A (Valutazione Impatto Ambientale) ed all’A.I.A. (Autorizzazione Integrata Ambientale), richieste dalla Società BWIND s.r.l. per il trattamento e recupero rifiuti nell’impianto ubicato in località Pietrasanta del Comune di Paterno”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS