Eventi in BasilicataPrimo Piano

“Pater Lignum Mater Aquae”, a Paterno dal 5 al 7 agosto



Abbiamo chiesto agli artisti invitati di lasciarsi ispirare dal paesaggio e dalla materia acqua e di cercare con loro un dialogo intimo e personale che li porti ad esprimere al meglio la loro eccelsa qualità di scultori e artisti permettendo una nuova percezione del territorio attraverso lo sguardo dell’arte.” 

L’iniziativa, proposta dalla Pro Loco “Terra dei Padri” con il patrocinio del Comune di Paterno, prevede una residenza artistica in cui scultori d’alberi di varie provenienze e tecniche si esibiranno creando delle sculture sul tema della manifestazione, l’acqua e la biodiversità. Gli artisti interpreteranno il territorio e le sue caratteristiche traducendole attraverso i linguaggi dell’arte in installazioni che diventeranno espressione della bellezza del luogo.

La manifestazione, alla sua seconda edizione, vedrà presenti, il cuneese Barba Brisiu, famosissimo scultore di carving chainsaw, ossia di scultura con la motosega da intaglio; il pugliese Donato Campagna, scultore figurativo; il campano Erasmo Salsano, scultore naturalista, il siciliano Manuel Badalà, scultore e pittore, e il lucano Yusuf Hayate, scultore poliedrico.

Ad affiancare gli scultori, vi saranno le artiste Rossella Barbante, visual artist, che proporrà un’installazione dal titolo “Trasposizione dell’earthing” e Barbara Cirigliano, fotografa, che si proporrà al pubblico con un “Incontro tra arte, natura e fotografia”.

Il sottotitolo della manifestazione: “L’armonia della scultura in legno, la vivacità della musica, l’energia dell’attività fisica, l’entusiasmo del gioco, immersi nello spettacolo della natura!” ricorda che l’esibizione degli scultori sarà affiancata da molte attività fruibili dal pubblico. In particolare, la Pro Loco “Terra dei Padri” propone la ormai classica passeggiata ” Sulle vie dell’acqua”, il percorso “Il parco a piedi nudi”, sulle rive del fiume, e il tracciato “Giocoliamo 2”, una pista di gioco disegnata lungo l’argine – la campana, il granchio, la rana, il salto a piedi uniti ecc – che permette di divertirsi restando in forma.

Vi saranno, poi, momenti dedicati all’attività sportiva con il trainer Ilario Barbante; la possibilità di effettuare pesca sportiva la società “AGRI 2000” e degli appuntamenti imperdibili quali il trekking a cavallo proposto da “Le Sorgive Ranch“; una dimostrazione e prova per il pubblico di tiro con l’arco a cura dell’associazione Arcieri “Le tre Torri” e un appuntamento con l’ASD ARIADNE per una performance di danza dal titolo “Il canto del fiume” e ancora, tema dell’acqua, il massaggio Sonoro “La Danza dell’Acqua” con campane tibetane e diapason a cura del musicoterapeuta Vincenzo D’Orsi, un viaggio emozionante nella magia del suono riequilibrante e rigenerante. 

Per i piccoli, il laboratorio “Leggiamo e coloriamo la fiaba: Il diario di Minou” a cura di Maria Carmela Scutillo e, per tutti, il DJ Michele Lomanto & company intratterrà il pubblico nei pomeriggi della manifestazione! 

E al calar del sole, quando il buio impone la sua egemonia, gli spettacoli musicali prendono il sopravvento!!! Il venerdì la musica dei Kantåra che propongono un ritmo meridionale e mediterraneo tutto racchiuso in un psichedelico global sound, dove la musica popolare raggiunge un linguaggio contemporaneo.
Il sabato, l’esibizione degli STRAST Musique Etnicka d’Europe, un progetto musicale e interculturale che, attraverso brani tradizionali, cantati nelle lingue originali (italiano, serbo, albanese, romanesti, francese, spagnolo, portoghese e russo), racconta il girovagare dei popoli migranti, attraverso l’Europa e lungo il Mediterraneo e che riprende le musiche di cantastorie, ormai dimenticati, del sud d’Italia. E, per finire, domenica andranno in scena i gruppi folk: Zespol regionalny Mystowianie – Polonia, Bulgarani dance Esemble – Bulgaria e U pannciedd – Paterno.

La chicca finale sarà la presenza del conduttore RAI Peppone Calabrese che accompagnerà il pubblico in una splendida passeggiata sulle rive dell’Agri!

In abbinamento, si svolgerà la rassegna gastronomica dei prodotti caseari del territorio “I Sapori della Via Lattea” con stand a cura della Pro Loco, disponibile sia a pranzo che a cena.

Tutte le info su https://paterlignum.webnode.it

 

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com