Notizie dal TerritorioPrimo Piano

Parco Appennino Lucano: eletta Presidente della Comunità del Parco Maria Di Lascio, Vice-Presidente Maria Felicia Bello. Nel Consiglio Direttivo anche l’Ass. di Viggiano Rosita Gerardi e il Sindaco Lino De Luise


Dopo lunghissime trattative, durate quasi un anno, il Parco nazionale Appennino lucano Val d’Agri lagonegrese ha il Consiglio Direttivo, la nuova Presidente della Comunità del Parco è Maria Di Lascio, sindaco di Lagonegro.

Esprime soddisfazione il Sindaco di Marsico Nuovo, sede del Parco dell’Appenino, Gelsomina Sassano: “Ventinove sindaci dell’area del Parco hanno saputo fare sintesi nominando il direttivo, presidente e vicepresidente che rappresentano l’intero territorio, rispettando la parità di genere”.

Oltre alla Presidente, Maria Di Lascio, Vicepresidente è stata eletta Maria Felicia Bello, Sindaco di Armento. Invece faranno parte del Consiglio Direttivo: Rosita Gerardi, Assessore di Viggiano, il Presidente del Consiglio Comunale di Brienza, Viggiano Giannino, il sindaco di Laurenzana Michele UngaroLino de Luise, Sindaco di Spinoso.

 

Un risultato che segna quantomeno una svolta nel cammino tortuoso della giovane area protetta, che sin dall’inizio era proiettata verso una serie di traguardi di tutto rilievo. Tutela dell’ambiente dal dilagare delle trivelle, valorizzazione del territorio, una intensa opera di marketing e poi il problema del lavoro e del rapporto con le popolazioni, un vero banco di prova per i vari presidenti e commissari che si sono succeduti alla guida.

Al di là di questo, si può dire che ora il parco dispone di una marcia in più per portare a conclusione il faticoso iter del Piano, indispensabile strumento di governo dell’area. Spetterà a Giuseppe Priore, Presidente del Parco dell’Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese, non lasciar cadere nel nulla questa nuova opportunità, da non sottovalutare per mille ragioni. Anzitutto per evitare che il Parco rimanga soltanto sulla carta e non produca gli effetti attesi sin dal lontano 1988 quando l’Appennino apparve nella Finanziaria, almeno come ipotesi.

 

Fonte: Rocco De Rosa

 

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com