Primo PianoSocietà e Cultura

Oggi a Viggiano la prima edizione del READ UP Festival


Si è tenuta oggi presso il Campo Sportivo di Viggiano la prima edizione del READ UP Festival, evento conclusivo dell’edizione 2021-2022 del progetto Shell READ UP “extensive reading” (lettura estensiva) a sostegno dell’apprendimento della lingua inglese per i ragazzi delle scuole primarie e secondarie della Basilicata.

 

L’evento, che ha visto la partecipazione di circa 500 alunni provenienti dalle scuole di tutta la Regione, ha segnato la conclusione per l’anno scolastico in corso di Shell Read up, progetto di formazione promosso da Shell Italia Esplorazione e Produzione e svolto in collaborazione con il British Council, la casa editrice Pearson e l’Associazione Bibliofori.

Shell READ UP è un progetto di “Lettura Estensiva” in lingua inglese rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie, nato per promuovere la lettura di testi in lingua durante le ore di insegnamento di inglese. Gli studenti hanno avuto accesso gratuito a numerosi testi e audio CD in inglese con diversi livelli di difficoltà per potenziare le proprie abilità linguistiche: da queste letture i ragazzi hanno tratto spunto per la realizzazione di monologhi, canzoni, libri e poster presentati nel corso del festival.

Le attività del progetto in classe sono state accompagnate da iniziative di formazione per i docenti delle scuole e dalla creazione di un British Corner presso le biblioteche comunali e le scuole. Ad oggi i British Corner, spazi idonei alla fruizione dei libri, nei Comuni di Calvello, Viggiano, Moliterno, Marsico Nuovo, Grumento Nova, Tramutola e Marsicovetere.

Siamo contenti di vedere una partecipazione così numerosa a questa prima edizione del READ UP Festival, occasione di dialogo e di confronto con le scuole e con le istituzioni locali della Regione Basilicata. Crediamo che investire in attività in favore della formazione dei ragazzi sia un investimento per il futuro. ha commentato Marco Marsili, Country Chair di Shell Italia. Shell Read Up, aiuta gli studenti ad apprendere e a migliorare la lingua inglese e si aggiunge ai numerosi progetti che Shell Italia ha avviato da anni in questa bellissima regione a sostegno dei giovani”.

“Da anni ormai le scuole della Basilicata si avvalgono di opportunità formative offerte da aziende operanti sul territorio, come questa promossa da Shell Italia. Imparare la lingua inglese significa abbattere un limite, entrare a far parte di una realtà moderna in cui la comunicazione è cardine di progresso ed evoluzione e farlo in situazioni come questa significa anche uscire dall’isolamento delle singole realtà e fare rete, immergersi in contesti stimolanti dove il confronto serve ad ampliare gli orizzonti mentali e culturali dei nostri studenti” ha commentato Nicla Zarli, Ex Dirigente presso l’Istituto Comprensivo di Tramutola.

L’evento, durante il quale è intervenuto il sindaco di Viggiano Amedeo Cicala, si è tenuto alla presenza dei rappresentanti di Shell Italia, di Pearson, dei docenti interessati dal progetto e delle amministrazioni locali.

Nel corso della manifestazione è stata consegnata alla S.ra Damiano una targa in memoria del marito Giovanni Damiano grande sostenitore dei progetti a favore dei giovani ed in particolare delle iniziative in lingua inglese rivolte ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com