Primo PianoMeteo

Nuove nevicate tra domani e giovedì. Il punto di Davide di Santo

ATTENDI IL CARICAMENTO DEL VIDEO

[fbvideo link=”https://www.facebook.com/davide.santometeorologo/videos/10209768569945283/” width=”500″ height=”400″ onlyvideo=”1″]

Bassa pressione sul Mar Tirreno, maltempo al centro/sud.

Fenomeni più forti sul basso Tirreno e medio/basso Adriatico.
Prossime ore, neve a 550/600 metri tra Sud Campania e Basilicata meridionale , cilento, Val d’agri, melandro, lagonegrese, marmo-platano, alto senisese. Fenomeni importanti anche tra Abruzzo e Molise.
Lunedì situazione invariata con una parziale attenuazione dei fenomeni.
Secondo corposo peggioramento tra martedì pomeriggio e giovedì, fenomeni anche intensi e abbondanti nevicate tra Abruzzo e Molise e poi zone interne Basilicata e Sud Campania, quota neve dai 300/400 metri tra Abruzzo e Molise e 600/800 metri su Basilicata e Campania, maltempo anche tra Sicilia e Calabria, quota neve 900/1100 metri.
Temporaneo e parziale miglioramento venerdì, poi arriverà un terzo peggioramento anch’esso intenso. Dinamiche simili al precedente peggioramento.
COPIOSE NEVICATE IN APPENNINO, ABRUZZO E MOLISE DIVERSI METRI IN MONTAGNA ED ALTA COLLINA. NEVE ABBONDANTE ANCHE SULL’APPENNINO LUCANO SPECIE DAI 1200/1300 METRI, ma diversi centimetri anche dalla media/alta collina. 700/800 metri.
Aggiornamenti costanti. Seguiteci.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS