Neonatologia San Carlo, la solidarietà di Cicala ai genitori

“Piena solidarietà ai genitori dei piccoli pazienti del reparto di Neonatologia dell’azienda ospedaliera San Carlo di Potenza che sono stati trasferiti ad altri ospedali per carenza di medici”. La esprime il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala che, insieme all’assessore alla salute Rocco Leone, e al presidente della quarta Commissione consiliare (Politica sociale), Massimo Zullino, si è recato questa mattina presso il nosocomio potentino dove ha incontrato la presidente dell’associazione “Cucciolo onlus”, Mara Basentini, e alcuni genitori.

“La nostra Costituzione  tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo. Principio ancor più valido per un bambino, per cui comprendo il momento di grande disagio che state vivendo. Prima ancora di essere il Presidente del Consiglio regionale, sono un padre di tre figlie, l’ultima della quale ha solo quattro mesi, ha detto Cicala rivolgendosi ai genitori, per cui so perfettamente quanto sia fondamentale  poter assicurare la propria presenza e il proprio amore ad un bambino appena nato”. “La mia presenza – ha sottolineato – ha il valore di trasmettervi vicinanza ma soprattutto di assicurarvi tutto il nostro impegno affinché tutti insieme si trovi la soluzione più immediata alla vicenda, superando le criticità di questi ultimi mesi”.

A Mara Basentini il Presidente  Cicala ha espresso parole di ringraziamento per l’opera di vicinanza che sta assicurando ai genitori. “Condividere le preoccupazioni,  mettere a disposizione le esperienze vissute e offrire consigli su come gestire le emozioni  aiuta a tirar fuori il coraggio necessario che in un reparto così delicato, quale quello di neonatologia, è un componente

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE