Politica

Ministro Speranza vittima di minacce, la solidarietà di Bardi e sindacati

“Esprimo la mia più sincera e totale solidarietà nei confronti del Ministro alla salute Roberto Speranza che è stato vittima di reiterate minacce da parte di alcuni sconsiderati. La tutela della salute è un bene primario che ha sottoposto tutti noi a lunghe restrizioni. Questo però non deve in alcun modo intaccare il nostro vivere civile e la dialettica politica.

Le decisioni prese dal Ministro Speranza sono il frutto di quanto chiesto dalla comunità scientifica. A Speranza la mia solidarietà e quella della nostra comunità”.

Lo afferma il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi

 

“Solidarietà e vicinanza al ministro della Salute Roberto Speranza che ha fatto e sta facendo un grande lavoro per tutelare il diritto alla salute degli italiani. Le minacce e l’odio non fanno parte di un Paese civile e sono frutto di una pericolosa cultura populista e nagazionista. È il momento di essere uniti e non è certo con la paura e con la  violenza che si superano la pandemia e i suoi nefasti effetti. Serve scienza, coscienza e attenzione ai più fragili”. Lo afferma il segretario generale della Cgil Basilicata Angelo Summa.

 

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com