Notizie dal Territorio

Lauria: intitolazione di un’area come “Piazzale degli Angeli” e del campo di calcetto ad Antonio Latronico


Su proposta dell’assessora Ester Caimo la giunta del Comune di Lauria attraverso una delibera ha deciso d’intitolare l’intera area sita in località Cogliandrino di Lauria, comprendente il campo di calcetto, come “Piazzale degli Angeli”, simbolo indelebile dell’eterna vicinanza della comunità a chi ha vissuto il triste dolore dovuto alla scomparsa di giovani vite.  La comunità lauriota più volte ha pianto giovani vite, ha patito dolori grandi, dolori incurabili. Dolori che meritano il ricordo.

Quest’area in parte realizzata, in parte da completare si pone come luogo di aggregazione giovanile, di incontro, di condivisione sociale. Un’area dove le nuove generazioni devono coltivare l’amicizia, la socialità. Un’area che deve però mantenere anche le radici salde dando eco alla memoria di chi prematuramente ha abbandonato la nostra terra.

Contestualmente, su proposta e raccogliendo la volontà di tanti suoi amici del tempo e vista la realizzazione del campo di calcetto in località Cogliandrino, si vuole intitolare quest’ultimo alla memoria di Antonio Latronico, giovane del ‘74 di Timparossa di Lauria, ricordando la sua passione per il calcio, mai faceva mancare presenza e tifo alle partite della squadra locale del Cogliandrino, la sua voglia di compartecipare i momenti con gli amici, la sua giovialità.

L’intitolazione dell’intera area come “Piazzale degli Angeli”, in ricordo di tutte le giovani vite scomparse e l’intitolazione del campetto ad Antonio Latronico devono rappresentare la ferma volontà di mantenere vivo il ricordo di giovani che con la loro vitalità e con il loro sorriso hanno segnato la nostra comunità. Questo luogo deve nel ricordo diventare terreno di fermento positivo per la nuova generazione.

“La nostra comunità più volte è stata segnata da momenti di forte dolore, assistendo impotente alla scomparsa di giovani, figli di questa terra, pieni di speranze. Ho raccolto positivamente –le parole dell’assessora Ester Caimo- la proposta di diversi amici per l’intitolazione del campetto di calcio alla memoria di Antonio Latronico, a cui sono stati già dedicati in passato diversi tornei. Contestualmente, con convinzione, ho voluto la denominazione dell’intera area come “Piazzale degli Angeli”, per manifestare la ferma volontà di mantenere vivo il ricordo di tutte le giovani vite che con la loro vitalità e con il loro sorriso hanno segnato la nostra comunità. A tutti loro è dedicato questo spazio, da completare, che nel ricordo deve diventare terreno di fermento positivo per la nuova generazione”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com