Società e Cultura

“L’angolo dell’amore” a Brienza: San Valentino si festeggia con un’installazione en plein air


Un angolo dedicato all’amore, nel vero senso della parola, per celebrare in tutte le sue forme quello che è un sentimento universale nel giorno di San Valentino: è in questo modo che a Brienza (PZ) si è deciso di festeggiare domenica 14 febbraio la ricorrenza dedicata agli innamorati e, dopo l’esperienza dell’Albero di Natale realizzato all’uncinetto, è ancora una volta un ideale gomitolo di lana a unire un’intera comunità e consentire così, in un periodo di limitazioni agli spostamenti e di distanziamento sociale, di partecipare a un progetto collettivo.

Partendo dall’idea dell’Albero installato in piazza Guglielmo Marconi e rivestito con oltre 2000 quadratini all’uncinetto, Basilicata Culture Società Cooperativa Sociale, il MuLabo (Museo Laboratorio delle Arti e del Paesaggio), le Ex Allieve FMA (Figlie di Maria Ausiliatrice) e la locale Associazione dei Pensionati, a cui si sono uniti questa volta anche la Pro Loco ‘Brienza Città d’arte’ e Cinecircoli Giovanili Salesiani Boscociak, hanno deciso di dare un messaggio di unione e solidarietà ricreando un vero e proprio “Angolo dell’amore”.

Quello che farà bella mostra di sé nei pressi della sede del Comune sarà una sorta di salottino en plein air, un’installazione con tanto di panchine che si trasformeranno nei due ‘divanetti’ riservati alle coppie e un grande cuore all’uncinetto sistemato proprio al centro: tutti i partecipanti al progetto hanno sferruzzato alacremente fino allo scorso 9 febbraio, donando ciascuno un quadratino (rigorosamente rosso e delle dimensioni di 16×16 cm) che poi, nel corso degli ultimi giorni, è stato assemblato nel patchwork finale da mani laboriose.

Intanto, in attesa che l’installazione venga ultimata domani pomeriggio e svelata alla cittadinanza nel corso del weekend, è stato lanciato parallelamente anche un contest fotografico. Da domenica 14, e fino a mercoledì 17, sarà infatti possibile scattare una foto accanto all’installazione, corredandola con una frase d’amore, e inviarla al numero 351-8089359. Tutti gli scatti saranno pubblicati sui profili Facebook e Instagram della Pro Loco ‘Brienza Città d’arte’ e sottoposti al giudizio del pubblico. La fotografia che avrà totalizzato più ‘like’ alla data del 20 febbraio verrà premiata il giorno seguente, nel corso di una breve cerimonia in piazza e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid: il premio consisterà in due tessere (una della Pro Loco e una invece della CGS), due ingressi al MuLabo e anche una sorpresa gentilmente offerta da Maninarte Events di Gianluca Votta.

Infine, per tutte le info sull’iniziativa e per scoprire le varie fasi di quello che è stato il work in progress, si può fare riferimento alle pagine social (Instagram e Facebook) delle associazioni coinvolte.

~

MuLabo – Museo Laboratorio delle Arti e del Paesaggio è stato inaugurato il 2 agosto 2019 ed è un progetto della Società Cooperativa Sociale arl “Basilicata Culture”.

Allestito nel complesso monumentale di Santa Maria degli Angeli a Brienza, con la direzione artistica di Palmarosa Fuccella, MuLabo si sviluppa fra la Chiesa seicentesca affrescata da Giovanni De Gregorio, detto ‘il Pietrafesa’, e l’ex lazzaretto che ospita il museo multimediale con le sezioni dedicate alla storia e al paesaggio, animate dal film “La valle degli alberi neri” (per la regia di Silvio Giordano), e le applicazioni interattive di approfondimento.

Sono diverse  le attività e i servizi che si svolgono e possono essere ospitati all’interno del MuLabo, riconosciuto anche Centro di Educazione Ambientale dalla Regione Basilicata: laboratori didattici, seminari tematici, mostre, spettacoli, corsi di creatività (arte, performing media, musica, ecc.), progetti di residenze artistiche, divulgazione di materiali e informazioni turistiche, servizi di comunicazione integrata per la cultura e il paesaggio, spazi per il co-working, la ricerca e la consultazione bibliografica.

MuLabo è un laboratorio aperto alla collettività che nasce con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita della comunità, di comprendere, proteggere e valorizzare il paesaggio, di coadiuvare lo sviluppo economico del territorio contribuendo così a renderlo più attrattivo per i turisti di tutto il mondo.

Per maggiori informazioni: www.mulabo.it e facebook.com/MuLaboBrienza

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com