La Val D’Agri nel pallone: il diario della domenica

ECCELLENZA: Domenica finalmente “dolce” per il Grumentum Val D’Agri di Patron Petraglia: 2-0 a Pomarico e tre punti che scacciano via una crisi che sembrava oramai davvero, dietro l’angolo. Ora, dopo gli inaspettati ko interni contro Vultur e Real Senise, si attende la vittoria della definitiva ripartenza, al “Cupolo.” Il Moliterno batte al “Venezia” il più quotato Montescaglioso per una rete a zero e raggiunge a quota 7 punti la Vultur Rionero, battuta nel derby dell’ Arturo Valerio dalla capolista Melfi. Dopo quattro partite, il campionato si accende. La Val D’Agri c’è.

PROMOZIONE: Adesso è davvero “Allarme Rosso” per la Raf Vejanum : Terza sconfitta consecutiva su tre partite disputate, risultato tennistico (6-0) oggi, contro la “corazzata” Atletico Lauria, un sola rete realizzata e dodici subite. Mister Berterame  deve correre immediamente ai ripari per risalire dall’ultima posizione in graduatoria. Se Atene piange, Sparta, in questo caso, ride: Paternicum “corsaro” ad Anzi per una rete a zero. Il “borsino” dei ragazzi di Mister Cirigliano dice due vittorie ed un ko nelle prime tre, la vetta è lontana soltanto una lunghezza. Nella “cadetteria” regionale, alti e bassi per le formazioni “portacolori” della Val D’Agri.

PRIMA CATEGORIA: Nel Girone B, la Polisportiva Tramutola, all’esordio stagionale, conferma la “Legge del Terzella”: 1-0 all’ostico Irsina e primi tre punti dell’anno. Sulla qualità di gioco c’è ancora molto da lavorare, ma era importante partire con il piede giusto. Buona la prima in panchina per l’esordiente Mister Marzano. Il Montemurro “cade” in casa contro il Castelsaraceno: 0-2 e sconfitta pesante all’esordio stagionale.

Per oggi è tutto, l’appuntamento è per Domenica prossima!

Andrea Mario Rossi

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE