Primo PianoSport

La Val d’agri nel pallone: il diario della Domenica

Il Grumentum è pronto a festeggiare, tre punti "chiave" per il Paternicum in Promozione


ECCELLENZA: Il Grumentum vince, il Lavello perde. Il combinato disposto di questi due fattori rende chiaro un fatto: i biancazzurri hanno oramai un piede e mezzo in serie D. I “Cavalieri” si portano a +8 sul Lavello secondo, a sole quattro gare dal termine del campionato. Per la cronaca, oggi i valligiani soffrono più del previsto ma riescono comunque ad imporsi per 3-2 sul campo della Murese. Il Lavello “capitola” con il punteggio di 0-1 sull’ostico terreno di gioco del Real Metapontino. Si ha la sensazione che tutti abbiano oramai “sventolato bandiera bianco”: il primo posto è irragiungibile. Il Moliterno archivia il pesante passivo del derby di Domenica scorsa ed ha la meglio sul Pomarico grazie ad un calcio di rigore: rossoblù a -4 dal Senise sesto.


PROMOZIONE: Il Paternicum torna a vincere : 1-2 ad Oppido. Gli uomini di Mister Cirigliano trovano tre punti di fondamentale importanza. Il Castelluccio è ancora a -2, il terzo posto è un obiettivo più che possibile. I rossoblù devono guardarsi le spalle dal Tito (quinto a -1 dai valligiani). La Raf Vejanum oppone una discreta resistenza al forte Brienza ma deve “soccombere” per 3-1.  Gli uomini di Mister Berterame hanno dimostrato sul campo di onorare il match proibitivo di oggi: segnali di crescita.

PRIMA CATEGORIA: Buon pari in doppia inferiorità numerica per il Tramutola. Gli uomini di Marzano, in nove contro undici per quasi tutta la ripresa, pareggiano con un colpo di testa di Tralci l’iniziale svantaggio firmato Motola. Il Montemurro cede per 2-1 al Viggianello tra le “mura amiche”: la lotta salvezza è comunque ancora aperta, nonostante tutto.

 

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp