Primo PianoSport

La Val d’agri nel pallone: il diario della Domenica

Grumentum "a valanga" anche nel derby, pari Paternicum in promozione



ECCELLENZA: Il Grumentum stravince il derby contro il Moliterno e dimostra di avere ancora “fame”, nonostante la promozione in serie D sia oramai inattaccabile. I “Cavalieri” ne segnano addirittura otto (avete capito bene) e dimostrano sul campo il dominio incontrastato di questo girone. I rossoblù provano ad opporre resistenza ma ogni tentativo risulterà vano: mai un derby si era concluso con sette reti di differenza. Il sodalizio sportivo biancazzurro guidato dal presidente Petraglia non ha alcuna intenzione di fermarsi, un fiume in piena che pronto a spazzare via qualsiasi avversario. Lo possiamo dire, ora davvero si può: è l’anno del Grumentum. Il Moliterno conserva l’ottava posizione grazie al pari del Tolve a Melfi.

PROMOZIONE: Il Paternicum  paga un avvio “choc” contro il San Cataldo e manca ancora una volta l’appuntamento con i tre punti. Al “Taddeo”, finisce 1-1 ed aumentano i rimpianti anche considerando la sconfitta interna del Castelluccio contro la capolista Atletico Lauria (1-4). “Cade” ancora, tra le “mura amiche”, la Raf Vejanum. Gli uomini di Mister Berterame si arrendono per 2-1 al più quotato “Lu Titu”. Ad ogni modo lotta apertissima per il terzo e quarto posto: tre squadre in tre punti. Si deciderà tutto al rush finale.


PRIMA CATEGORIA: Il Tramutola perde, tutto sommato dignitosamente sul campo della capolista Tursi. I biancazzurri cedono per 0-3, sul campo locale. Non si poteva chiedere di più ai ragazzi di Mister Marzano, considerando le prestazioni di un avversario che, fino a questo momento ha conquistato 18 vittorie, un pareggio ed una sconfitta in ventuno gare giocate. Numeri mostruosi. Mostruoso è anche il passivo che subisce il Montemurro a Montescaglioso: i biancazzurri surclassano i valligiani con il punteggio di 10-0.

SECONDA CATEGORIA: Nel girone B, l’Atletico Marsico perde contatto con il secondo posto pareggiando 2-2 a Pietrapertosa: ora il Brienza può contare su sei lunghezze di vantaggio. Nel Girone C, il Real Grumento “cade” a Nemoli con il punteggio di 4-2 e si allontana, forse definitivamente, dalle posizioni di vertice. Ennesima sconfitta anche per la Proloco Spinoso: battuta 2-0 a Sanseverino e sempre più ultima.

 

 

Per oggi è tutto, l’appuntamento è per Domenica prossima!

Andrea Mario Rossi

27 anni, Tramutolese. Una sola ossessione: raccontare i fatti mentre essi si compiono.
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp