Lavoro e Salute

Incidente ambulanza del 118: Lavoratori esposti in prima persona per il bene comune e nel prestare assistenza pubblica

Il personale del “118”, come spesso raccontano le cronache, vive una fase di estrema emergenza. Nella mattinata di oggi 03/12/2020, l’ultimo episodio. L’equipaggio a bordo di un’ambulanza del DEU dell’ASP di Potenza è rimasto coinvolto in un brutto incidente stradale mentre assisteva, in codice rosso, un paziente che necessitava di essere trasferito presso l’Ospedale San Carlo. L’episodio in questione è soltanto uno dei molteplici casi a cui spesso vanno in contro gli operatori del 118, che devono fronteggiare le emergenze nelle condizioni più critiche.

È necessario rappresentare, qualora ce ne fosse il bisogno, che questi operatori sono più di altri, che in prima persona rischiano operando per il bene comune e nel prestare assistenza pubblica, alla pari di altre forze che scendono in campo per i medesimi scopi, trovandosi, a volte e loro malgrado, coinvolti in incidenti mortali. Spesso lavorano in condizioni estreme in presenza di incendi, a contatto con agenti chimici o biologici a rischio infettivo, nonché costretti ad intervenire in presenza di qualsiasi intemperia e agenti atmosferici avversi.
Tante denunce sono state fatte, sia come richiesta per la messa in sicurezza degli ambienti di lavoro, sia per il riconoscimento delle indennità di rischio che, alla pari di altri operatori che svolgono il loro lavoro in ambienti a rischio (Malattie Infettive, cardiologia, sale operatorie, terapie intensive e sub intensive, Nefrologia e dialisi) devono essere necessariamente riconosciute.

Relativamente alla indennità di rischio, si chiede l’intervento della Regione, al fine di concludere l’iter burocratico così come previsto dall’accordo sottoscritto nel luglio 2020, affinché, il Dipartimento di Emergenza Urgenza 118 sia equiparato a quelli previsti dai CC.NN.LL. della Sanità Pubblica in quanto, inspiegabilmente non previsti dall’ultimo Contratto in vigore dal 21.5.2018.

Il servizio di emergenza/urgenza 118 è un tassello importante della intera filiera della assistenza sanitaria, non un servizio ai margini.

La nostra solidarietà e gli auguri di pronta guarigione vanno al paziente e all’equipe del 118.

La Segreteria Regionale UIL FPL
Antonio Guglielmi
Raffaele Pisani

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS