Incendio “Notre Dame”: Invito alla preghiera dal Santuario di Viggiano

“IN SEGNO DI DOLOROSA PARTECIPAZIONE AL DRAMMA CHE HA COLPITO LA FRANCIA E TUTTA L’EUROPA CRISTIANA, IN SEGUITO ALL’INCENDIO DI NOTRE DAME DI PARIGI, OGGI LE LUCI CHE SOLITAMENTE ILLUMINANO LA MADONNA RESTERANNO SPENTE.  INVITIAMO TUTTI ALLA PREGHIERA”
Questa la nota che il Rettore del Santuario di Viggiano, don Paolo D’Ambrosio, ha diffuso stamane alla stampa per sottolineare il senso di un diretto coinvolgimento della Chiesa lucana nel dramma di Parigi.
Un segnale importante, legato alla universalità della Chiesa e al riconoscimento del valore inestimabile di Notre Dame, uno dei monumenti della cristianità non solo europea.
L’invito alla preghiera rappresenta poi un approdo sicuro in un momento così difficile e colmo di angoscia per quanti – milioni di persone – hanno seguito e continuano a seguire in televisione e sul web gli sviluppi del rogo che ha devastato la cattedrale di Parigi.

C’è da augurarsi che la preghiera possa rappresentare, in questo difficile momento, il segno di una solidarietà tangibile per ricostruire il duomo divorato dalle fiamme.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE