Primo PianoCuriosità, Notizie dall'Italia e dal Mondo

Il sindaco Cicala vola a New York: incontra Joey, il figlio di Billie Joe Armstrong

Era lo scorso febbraio quando il leader dei Green Day pubblicò su Instagram un certificato di nascita dei suo avi di origine italiana, chiedendo aiuto sul web per risalire al paese natio. La scoperta che i suoi trisnonni italiani emigrarono da Viggiano verso gli States lo aveva incuriosito a tal punto da desiderare di visitare il paese della Val d’Agri: «I would love to vistit Viggiano!», esclamava un post.

Dopo l’invito ufficiale del sindaco, Amedeo Cicala, la rockstar californiana ha mantenuto la promessa ed è arrivata in Basilicata, giovedì 22 giugno 2018, (accompagnato dalla moglie Adrianne Nesser) per visitare Viggiano e la casa dei suo trisnonni, Pietro Marsicano (nato a Viggiano il 17 agosto 1831) e Teresa Nigro (nata a Viggiano il 2 dicembre 1833). I trisnonni dell’uomo di «American idiot» partirono in cerca di fortuna dalla cittadina lucana trasferendosi a  Berkeley, in California, intorno al 1869. Andrew Marsicano, il loro primogenito, ebbe una figlia che chiamò Frances Myrtle e che dette alla luce Andrew Marsicano Armstrong, padre di Billie Joe.

Billie Joe ha vissuto momenti intensi visitando i luoghi più suggestivi di Viggiano e non poteva mancare la tappa al Sacro Monte per la visita alla Madonna Nera. Sabato 23 giugno 2018, gli è stata conferita la cittadinanza onoraria dal Sindaco dinnanzi ad un pubblico di cittadini curiosi e ad un esercito di fans impazziti che hanno affollato la splendida Villa del Marchese per vedere da vicino il loro idolo.

E oggi la storia continua. Il Sindaco di Viggiano, Amedeo Cicala, è volato nei giorni scorsi in America dove ha incontrato il figlio del frontman dei Green Day, Joey. A testimoniarlo una foto pubblicata sul proprio profilo Instagram scrivendo:

“Incontro a New York City con Joey Marsicano Armstrong per idee belle sulla musica da realizzare a Viggiano (Italy)”.

Ci auguriamo che questo rapporto di amicizia, oltre ad essere un bell’esempio di storia e di un ritorno alle origini, possa tramutarsi in progetto di sviluppo per il territorio della Val d’Agri. Ricordiamo che già in occasione della visita di Billie Joe, un grande plauso va al Sindaco Cicala, per il gesto brillante e affettuoso, fonte di altrettanta generosa ospitalità per l’icona pop-punk americana, al momento del suo arrivo a sorpresa nella comunità viggianese.

Si sa, ogni cultura ha i suoi rituali che gli uomini si trovano a “mettere in pratica”: allora Billie J., forse per ricongiungersi a quei gesti compiuti dai suoi trisnonni, provò il rito lucano della preparazione dei “ferricelli”. Un’esperienza simbolica, che il Sindaco Cicala ha pensato di tradurre in una spinta propulsiva tesa alla valorizzazione del prodotto tipico locale.

Giulia Giarletta

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS