Società e Cultura

Il Rotary Club itinerante per i Comuni della Valle dell’Agri. Incontro con le Amministrazioni Comunali

Il Progetto inserito nel Piano Direttivo anno rotariano 2021 - 2022 dal Presidente del Club, Carmine Palazzo


Il Progetto prevede, per l’appunto, una visita ai Comuni dell’ambito territoriale operativo del Club ed un incontro con i Sindaci che costituiscono le vere Sentinelle del Territorio. Per ben operare occorre innanzitutto conoscere l’ambito in cui si devono realizzare i diversi Progetti di Service. Ed è questo il primo obiettivo. Ma ve ne sono anche altri: Rapportarsi con i Sindaci per valutare la possibilità di lavorare n sinergia in qualche progetto di valorizzazione del Territorio Comunale e non solo; far meglio conoscere che cosa è il Rotary e la Progettualità del Club. Per ultimo, ma non perché e la meno importante, la possibilità di poter fare delle esperienze al di fuori della sede istituzionale del Club  insieme e, finalmente, in presenza.

Domenica 24 ottobre si è svolta la prima manifestazione inserita in progetto, con visita al Borgo di Spinoso, Comune che si affaccia sul Lago del Pertusillo, bacino imbrifero dalle molteplici utilizzazioni a favore delle popolazioni a Valle. Non a caso il tema della giornata è stato “ L’acqua e il Territorio “. Le tematiche affrontate sono state, per l’appunto, l’acqua del bacino e la diga. Il Sindaco Lino De Luise ha rivestito il ruolo di Guida nelle Chiese e nel Centro Storico illustrandone le particolarità con grande competenza.  Nel pomeriggio, a Palazzo Ranone,  dopo la rituale consegna  del Gagliardetto del Club al Sindaco Lino De Luise, è stato presentato e proiettato un film di medio metraggio del 1962 del Regista Dore Modesto,  realizzato durante la costruzione della Diga,  dal titolo “ L’ultimo acquaiolo “. I soci del Club hanno partecipato in gran numero ed hanno espresso tutto il loro gradimento.

Domenica 07 novembre, invece, si è svolta la seconda manifestazione a Moliterno con tema “Moliterno Paese della Cultura“ , con accoglienza da parte del Sindaco dr. Antonio Rubino nella Sala Consiliare, luogo istituzionale del Comune. Dopo i discorsi di rito nei quali il Sindaco ha evidenziato come Moliterno tende ad imporsi all’attenzione dei visitatori per le sue bellezze artistiche ( Le molteplici Chiese, il Polo Museale MAM con opere di Michele Tedesco, che di recente hanno avuto l’apprezzamento anche da parte del critico d’arte Vittorio Sgarbi ) ed i suoi prodotti tipici, in primis  “Il Canestrato IGP di Moliterno “ ed  il Presidente del R.C. Val D’Agri Carmine Palazzo ha illustrato il proprio progetto e le finalità del Rotary,  la cerimonia introduttiva si e’ conclusa con consegna del Gagliardetto del Club al Sindaco da parte del Presidente.

La  Manifestazione è proseguita con la visita al Castello, alle Chiese del Crocefisso, del Rosario e Chiesa Madre, successivamente con visita al Polo Museale MAM. Anche questa seconda giornata è stata particolarmente apprezzata dai Soci, convenuti numerosi.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com