Il Prof. Valerio Tramutoli si candida a Sindaco di Potenza

L'annuncio nel corso dell'assemblea dei sostenitori de "La Basilicata Possibile" al "Mediafor"

Il prof. è riuscito davvero, a quanto pare, ad aprire una “breccia”  di speranza e di entusiasmo nel cuore del popolo della Sinistra lucana.

Già nel corso della partecipatissima assemblea di Domenica scorsa al Grande Albergo, era chiarissimo un elemento: circa duecento persone chiedevano a Valerio Tramutoli il rinnovo di un impegno politico nei confronti della città di Potenza.

Un’ assunzione di responsabilità che deriva dal “boom” della lista “Basilicata Possibile” all’interno dei seggi di Potenza Città, alle scorse elezioni regionali del 24 Marzo: 9,25% con punte sopra il 10% in molti quartieri del centro storico del capoluogo.

Da quel momento, sembra che nuove energie, soprattutto pezzi più o meno strutturati dell’ex centrosinistra stiano riflettendo sull’opportunità di scommettere sulla “Forza Tranquilla” incarnata dal Fisico Potentino.

Dopo una settimana di incontri e profonda riflessione, il Prof. Tramutoli ha deciso di accettare questa nuova sfida.

Ieri, nel corso dell’assemblea dei sostenitori del movimento la “Basilicata Possibile” tenutasi al “Mediafor” di Via Roma a Potenza, il leader della lista di Sinistra è stato praticamente acclamato all’unanimità candidato sindaco per il capoluogo di regione.

L’assemblea ha prodotto anche un documento finale che riassume le caratteristiche dell’ “aggregazione civica” che si vuole creare attorno al Prof.:

“Anteporre il confronto sui contenuti programmatici e sul progetto di città che vogliamo, invece che attardarsi in sterili diatribe sugli schieramenti, è la strada che abbiamo intrapreso e lungo la quale intendiamo procedere, misurando sul merito delle scelte, e non sulle appartenenze, distanze e possibili convergenze”. 

Tradotto, significa: zero possibilità di alleanze “precostituite” con il centrosinistra. Uno scenario politico, quello potentino, che si arricchisce di nuovi attori protagonisti: dopo Mario Guarente, candidato sindaco per il centrodestra, arriva  anche  Tramutoli.

Si attendono, a questo punto, le “contromosse” del centrosinistra e del Movimento Cinque Stelle.

Il tempo stringe, una nuova ed incerta campagna elettorale sta per iniziare.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE