Società e Cultura

Il Liceo Classico di Viggiano da oggi in sciopero contro i provvedimenti regionali

Il movimento studentesco è in fermento dopo l’ultima ordinanza regionale. Abbiamo pubblicato due giorni fa un comunicato degli Studenti Medi della Basilicata e ora ne pubblichiamo un altro dei rappresentanti del Liceo Classico di Viggiano:

Vista la situazione scolastica assai gravosa che gli studenti e le studentesse vivono quotidianamente, aggravata dai provvedimenti varati dal presidente della regione Basilicata Vito Bardi, I rappresentanti d’istituto del Liceo Classico di Viggiano e del Liceo Scientifico di Marsico Nuovo ritengono necessario agire per mostrare il proprio dissenso tempestivamente.

Ritengono infatti che gli studenti, costretti a questa ignobile alternanza tra Didattica a distanza e in presenza verrebbero fortemente penalizzati, poiché questa misura non è attuabile nelle nostre scuole a causa della mancanza di dispositivi tecnologici e di connessione alla rete internet adeguati.

Tutto ciò è inaccettabile considerato che le nostre scuole rispettano tutte le norme di sicurezza previste dalla legge e i ragazzi e le ragazze seguono alla lettera le istruzioni. Tutto ciò, inoltre non giova a coloro che frequentano le classi quinte, obbligati ad affrontare un esame di maturità compromesso da chi scarica la propria incompetenza sulla Scuola.

Pertanto I RAPPRESENTANTI dichiarano che da oggi 23 ottobre la classe studentesca ENTRERÀ IN SCIOPERO.

Siamo stanchi di essere ignorati!

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS