Primo PianoSocietà e Cultura

I Borghi accoglienti che non ti aspetti, ma che sorprendono per l’accoglienza.

Le tante attività di intrattenimento, messe in campo dall’Amministrazione del Comune di Guardia Perticara, per rendere più gradevole la permanenza nel piccolo Borgo, contemplano anche la istituzione di un centro estivo per bambini.

Dunque, dal 6 luglio e fino a tutto il 31 agosto scorso, i bambini sono stati ospiti del centro estivo nel parco “Pineta”. I ragazzini hanno potuto dare sfogo alle loro fantasie con giochi, attività sportive e ricreative. Hanno avuto la possibilità di scambio con i bambini delle tante famiglie venute dal Nord e dall’estero, potendo scambiare esperienze, linguaggi e modalità di giochi.  Le animatrici, Rosa Lauria e Rosanna D’Alessandro, hanno coinvolto anche professionalità esterne per ampliare l’offerta formativa dando spunti per l’arte e finanche per l’archeologia, attraverso attività ludiche collegate ai ritrovamenti storici nel territorio di Guardia Perticara, grazie all’Archeologa, Federica Fasano.

Un’esperienza molto positiva per le famiglie e per i bambini, che rientreranno a scuola con nuove e rinverdite idee ed entusiasmo. Concluso con una gita ricreativa allo Zoo Safari di Fasano in Puglia.  Molto positivi i giudizi dei genitori, ed a tal proposito vale la pena riportare un Post rinvenuto su uno dei più conosciuti social network, lasciato da una mamma che ha soggiornato a Guardia Perticara nel periodo estivo: <<Non c’è grande differenza tra chi torna dove affondano le proprie radici e chi arriva per scoprire angoli di un territorio sconosciuto ai più, il calore dell’accoglienza che sprigionano le case in pietra è avvolgente.

E sempre a proposito di legami, la creazione di un centro estivo, che accoglie tutti i bambini che arrivano a Guardia Perticara, fa germogliare nei più piccoli amicizie che si rinforzano durante le uscite serali , quando sono liberi di girare per il borgo.

Vi assicuro che è commovente vedere come i bambini si cerchino per stare assieme.>>

Ci ha visto bene il Sindaco, Pasquale Montano, quando con ogni sforzo ha voluto creare questa opportunità per i tutti i ragazzini che trascorrono l’estate in uno dei Borghi più belli d’Italia e che, a ragion veduta, – è proprio il caso di dirlo – si fregia della bandiera arancione per l’ospitalità da parte del Touring Club Italia.

 

Gianfranco Massaro – Agos

     

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com