Cerco e Offro LavoroPrimo Piano

Gruppo Cestari ricerca da 30 a 50 giovani diplomati o neolaureati. Tra le sedi lavorative anche Moliterno


La società Futuro & Programmazione del Gruppo Cestari, con interessi nei settori: progettazione e realizzazione di impianti da fonti rinnovabili, lavori di efficientamento energetico e riqualificazione urbana, studi di fattibilità tecnico/economica, operante con Paesi dell’Africa, dell’America Latina e dell’Europa, ricerca da 30 fino a 50 giovani DIPLOMATI O NEOLAUREATI da inserire in organico per tali attività.

Queste le figure richieste: Geometri; Ragionieri; Ingegneri; Architetti; Economia aziendale/gestionale/marketing.

Requisiti di base: o preferibile conoscenza della lingua inglese e/o francese; o ottime doti relazionali; o buone competenze informatiche; o godimento dei diritti civili e politici; o assenza di condanne penali. Le figure selezionate avranno la possibilità di svolgere un periodo di formazione/lavoro presso le sedi del Gruppo (Moliterno, Salerno, Napoli, Milano, Bruxelles).

Gli interessati potranno inviare il proprio CV aggiornato, da cui si evinca il possesso dei requisiti richiesti, all’indirizzo e-mail dedicato recruiting@gruppocestari.com unitamente all’indicazione della zona di preferenza per lo svolgimento della formazione/lavoro. Le candidature verranno vagliate per titoli, mediante selezione con test ed eventuale colloquio. Al termine dei periodi formativi la Futuro & Programmazione si riserva il diritto di inserire nei propri organici i più meritevoli.

IL NUOVO BANNER “JOOBLE” SUL NOSTRO SITO CON TUTTE LE FIGURE PROFESSIONALI RICERCATE IN BASILICATA

“Il nostro Gruppo – evidenzia il presidente Alfredo Cestari – continua a credere nelle risorse intellettuali e tecniche dei giovani soprattutto del Sud ed investe nella loro ulteriore formazione. Il problema della ricerca di alcuni specifici profili professionali è purtroppo oggi avvertito da tutte le aziende, grandi o piccole che siano al punto che un terzo delle assunzioni programmate entro la fine dell’anno rischiano seriamente di non essere portate a termine. Si pensi in particolare ai settori di efficientamento energetico e riqualificazione urbana, agli studi di fattibilità tecnico/economica. E’ questo un problema serissimo tanto più in questa fase di incremento della disoccupazione giovanile intellettuale insieme al fenomeno, purtroppo tipicamente italiano, dei giovani che non proseguono gli studi e rinunciano a trovare un lavoro. Il nostro Gruppo intende dare il suo contributo all’occupazione dei nostri giovani attraverso attività di formazione-lavoro per la tipologia di competenze richieste”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com