Politica

Giornata contro la violenza sulle donne, Palazzo della Provincia e Prefettura illuminati di arancione


La Provincia di Potenza ha aderito alla campagna internazionale Orange the World promossa da UNWomen (Ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere) per dire no alla violenza di genere e sostenuta dal Soroptimist International Club di Potenza attivo ormai da 50 anni sul territorio della città. Domani, 25 novembre, è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne ed in tale occasione il Club di Potenza si è nuovamente impegnato nello svolgere azioni concrete e di comunicazione in contemporanea con gli altri Club d’Italia e ha pensato, come azione simbolica e di comunicazione, di illuminare di arancione la facciata del palazzo della Provincia e della Prefettura in Piazza M.Pagano.

“Abbiamo per questo deciso di sostenere l’iniziativa autorizzando la illuminazione del nostro Palazzo – ha spiegato il Presidente Rocco Guarino – anche in relazione all’autorevole presenza nell’assise provinciale, di ben cinque consigliere provinciali su 12”. Consigliere Provinciali, che domani sera, alle ore 17,30 saranno in piazza Mario Pagano, guidate dalla Vice Presidente dell’Ente, Gelsomina Sassano e con la presenza di Giovina Castaldo, Viviana Cervellino, Emanuela Di Palma e Donatina Santarsiero insieme alle socie del Soroptimist Club di Potenza, guidate dalla Presidente Lara Ferrigno e con la partecipazione del Prefetto di Potenza, Annunziato Vardè.

“Non è solo una celebrazione retorica – hanno dichiarato le cinque consigliere – ma una testimonianza forte ed autorevole che ci sentiamo di rappresentare in ogni occasione che si parla di azioni a tutela delle donne e per convincere tutti che anche usare luoghi comuni o esprimere con forza una presunta supremazia di un sesso sull’altro, è violenza. E gli episodi nella nostra regione non mancano, anzi in questi giorni difficili segnati anche dalle convivenze forzate nell’ambito familiare, le violenze sulle donne, madri, figlie, compagne, sono aumentate in maniera esponenziale alla pari delle mancate denunce. Ben vengano dunque queste manifestazione nel segno di una solidarietà vera e non formale”. “Il Soroptimist, che ha promosso l’iniziativa, – ha spiegato Lara Ferrigno – sostiene, tramite azioni concrete, la promozione dei diritti umani e la valorizzazione del potenziale femminile in tutti i campi: dall’accettazione della diversità fino alla creazione di opportunità volte a trasformare la vita stessa delle donne. Tra le varie iniziative mi fa piacere ricordare che nel 2017 il Soroptimist ha inaugurato la <Stanza tutta per se’> ovvero un ambiente idoneo all’ascolto protetto delle vittime di violenza, allestito presso l’edificio della Questura di Potenza”. Appuntamento domani 25 Novembre 2020 alle ore 17,30 in Piazza Mario Pagano per l’accensione della illuminazione in arancione del Palazzo.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com