Petrolio in Val d'Agri e Valle del SauroPrimo Piano

Emissioni odorigene in Val d’Agri: la Giunta regionale mette in campo nuove regole


Le segnalazioni di odore sulfureo non rimarranno più lettera morta. La Giunta regionale ha approvato nelle scorse settimane una delibera che regolamenta le emissioni odorigene.

Lo annuncia l’assessore all’ambiente, Gianni Rosa. “Finalmente – commenta Rosa – con il provvedimento del Governo regionale vengono dettate regole certe rispetto a una materia che purtroppo non ha una definita regolamentazione nazionale. Segnalazioni simili sono giunte in Regione da anni. Grazie alle disposizioni di Giunta potremo dare una prima risposta anche alle recenti segnalazioni di odore sulfureo giunte dai Comuni di Spinoso, San Martino D’Agri e Grumento. Proprio in riscontro a tali segnalazioni – aggiunge Rosa -ho chiesto all’Agenzia per la Protezione Ambientale di Basilicata di procedere, nel più breve tempo possibile, all’esecuzione di un piano di monitoraggio della qualità dell’aria, da effettuarsi con il mezzo mobile. Tale monitoraggio dovrà interessare tutti i Comuni dell’area, e dovrà essere corredato da una relazione con relativa interpretazione dei dati rilevati. Ho infine evidenziato – conclude Rosa – la necessità di attivare presso l’Arpab un punto di ricezione in remoto dei dati relativi agli SME già installati presso le aziende, nonché dei nasi elettronici operanti presso le aree delle concessioni minerarie di Tempa Rossa e Viggiano”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com