Emergenza CoronavirusPrimo Piano

Emergenza Coronavirus, contagiato un lavoratore dell’area industriale di Viggiano

Si registra anche l'ottavo decesso in Basilicata a Paterno



Mentre si registra un altro decesso, l’ottavo in Basilicata (un uomo di 53 anni di Paterno ricoverato all’ospedale San Carlo di Potenza), il virus colpisce l’area industriale di Viggiano.

Come ha confermato il Sindaco Amedeo Cicala qualche minuto fa c’è il primo caso da Covid-19 a Viggiano. Il Sindaco: “alla persona contagiata e alla famiglia l’affetto di tutta la Comunità di Viggiano. L’invito è sempre lo stesso restiamo a casa“.



Aspettiamo conferma anche dalla Task Force Regionale per il nuovo decesso a Paterno, dopo la signora di 86 anni, e per il primo caso positivo a Viggiano.

I lavoratori contagiati al Cova salgono così a 3. Gli altri due sono di Montemurro e di Tramutola. Entrambi non vanno a lavoro da 15 giorni.

Salgono a 225 i contagi in Basilicata da Covid-19. Altri 5 casi in Val d’Agri

 

CLICCA QUI per leggere l'Articolo
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close