Elezioni Regionali 2019, pubblicità elettorale su Gazzettadellavaldagri.it

La redazione de “La Gazzetta della Val D’Agri” mette a disposizione i suoi spazi web e social per i candidati che volessero mandare un proprio messaggio.

In vista delle elezioni regionali del 24 Marzo, la nostra testata giornalistica è in campo per promuovere il pluralismo e la dettagliata conoscenza di tutte le proposte politiche.

Decine di migliaia di accessi giornalieri, un “popolo” di followers sempre in crescita sui canali social (oramai oltre 22.000), possono assicurare un’adeguata copertura dell’evento.

Caratteristiche della pubblicità elettorale

Banner pubblicitario

Il banner sarà di tipo “rotazionale” a scelta del committente. Resterà on line per tutta la durata della campagna elettorale fino alle ore 23:59 dell’ultimo giorno quando verranno rimossi in ottemperanza alle norme di legge che vietano di effettuare pubblicità elettorale nel giorno antecedente alle elezioni. Il banner, quando pubblicato, sarà preceduto e/o seguito dalla dicitura “messaggio politico – pubblicità elettorale a pagamento”.

Spazio autogestito

Si tratta di un testo o un video redatto dal committente. Esso dovrà essere fornito in formato elettronico ed accompagnato da una foto del committente e dell’eventuale logo del partito o lista di appartenenza. Il testo o il video, quando pubblicato, sarà preceduto e/o seguito dalla dicitura “messaggio politico – pubblicità elettorale a pagamento”. A pubblicazione avvenuta, il testo o il video sarà presente anche sulla pagina Facebook di Gazzettadellavaldagri.it. Inoltre, viste le caratteristiche della rete, tale testo o video una volta pubblicato potrà essere ripreso in automatico da aggregatori di notizie e/o pubblicato su altri siti.

Il committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio autogestito sollevando l’Editore e il Direttore Responsabile di Gazzettadellavaldagri.it da ogni eventuale responsabilità.

Resta comunque la facoltà discrezionale del Direttore Responsabile di non pubblicare un messaggio propagandistico

Tariffe

Le tariffe sono uguali per tutti i committenti, sono fisse e non negoziabili. Non sono previsti né sconti né riduzioni.

Le tariffe si intendono con esclusione dell’IVA per la quale va applicata l’aliquota del 4% riservata della legge ai messaggi elettorali.

Per conoscere le tariffe e/o avere maggiori chiarimenti sulla pubblicità elettorale sulle nostre pagine inviare una mail a info@gazzettadellavaldagri.it .

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE