Dopo Berlusconi arriva anche Salvini in Basilicata

di Antonella Inciso

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno

Tutti, ci saranno tutti. Da destra a sinistra, passando per il Movimento cinque stelle la politica nazionale, a differenza del passato, prepara l’assalto in massa alla Basilicata al voto. Nella regione da sempre «feudo rosso» ed oggi in bilico, come non mai, nella scelta della coalizione che guiderà il massimo ente, la battaglia all’ultimo voto smuove e non poco i big nazionale. E così, in tutti gli schieramenti, dirigenti e commissari sono alle prese con la compilazione dei tour che ministri e leader di partito faranno per sostenere partiti e candidati. Ad iniziare sarà l’onorevole Maurizio Gasparri oggi a Lavello per un incontro, con i parlamentari Giuseppe Moles e Michele Casino, a sostegno di alcuni candidati di Forza Italia.
Giornata clou per i forzisti, però, sarà sabato quando arriverà il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. Per la prima volta a Potenza l’ex premier sarà alle 17 al Seminario Maggiore. Un appuntamento per incontrare il «popolo azzurro» ma anche per sostenere la candidatura a governatore del generale Vito Bardi e, nel contempo, incitare tutti i candidati consiglieri di Forza Italia. Da Potenza a Matera. Berlusconi parteciperà anche ad un appuntamento elettorale domenica mattina nella capitale della cultura.

Ricca di incontri, invece, la settimana che sta per iniziare che vederà arrivare il 7 marzo il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Il rappresentante del Viminale sarà a Potenza per una conferenza stampa ed una breve vista alla città. Il leader della Lega, infatti, il tour elettorale a sostegno dei suoi candidati lo farà la settimana successiva, quando sarà prima a Matera e poi di nuovo nel Potentino, in quattro comuni ancora da stabilire. Nel frattempo, l’onda leghista sarà sostenuta da un altro ministro, quell’agricoltura Gian Marco Centinaio che, molto probabilmente, visiterà il Metapontino ( il programma è ancora da definire). Fino alla fine della campagna elettorale, poi, sono previsti, nei diversi comuni, incontri con il vice ministro alle infrastrutture Edoardo Rixi ed i sottosegretari leghisti Armando Siri e Raffaello Volpi. Insomma, una buona parte della squadra leghista al Governo. E rappresentanti del Governo arriveranno anche a sostegno del Movimento cinque stelle. In particolare, l’8 marzo è fissato l’arrivo, molto probabilmente in Val d’Agri, del ministro dell’ambiente Sergio Costa. Nei giorni successivi (il programma dettagliato è ancora da definire) poi ci saranno il vice premier Luigi Di Maio ed Alessandro Di Battista. Sul fronte Centrosinistra, invece, certa la presenza di Pierluigi Bersani, leader di Articolo uno che sarà il 7 a Potenza per una riunione al Seminario maggiore ed una cena di sottoscrizione elettorale. Per il Pd scontata la presenza del segretario nazionale che uscirà dalle urne delle primarie del 3 marzo e quasi certa la visita del parlamentare Luca Lotti.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE