Primo PianoSocietà e Cultura

Oggi a Viggiano anche le telecamere di “Uno Mattina” per il rientro della Madonna dalla “Peregrinatio Mariae”


La statua della Patrona e Regina delle Genti Lucane farà rientro nella sua dimora oggi giorno di Ognisanti, alle ore 17.30, dove ad accoglierla, oltre ai numerosi fedeli, anche le telecamere della trasmissione televisiva di Rai 1 “Uno Mattina”. Lo rende noto il Sindaco Amedeo Cicala il quale si dice soddisfatto della grandissima affluenza di fedeli che la “peregrinatio” ha avuto in questi giorni, perchè rappresenta una importante valorizzazione della nostra fede, storia e cultura. Ultimamente l’interessamento delle testate giornalistiche e televisive nazionali vesro la Madonna Nera, fa interndere sempre di più la crescente popolarità ed importanza che ha assunto il Santuario, non solo nella nostra Regione ma nell’intero sud Italia.

Alle ore 18.30 verrà celebrata una Santa messa di ringraziamento presieduta da S. Em.za. Rev.ma Cardinale Luiso Francisco LADARIA FERRER Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede.

 

Migliaia di persone hanno partecipato martedì a Potenza – al termine di una lunga cerimonia cominciata con una celebrazione nella Basilica Cattedrale – all’atto di consacrazione della città e dell’arcidiocesi al “Cuore Immacolato di Maria”, a conclusione delle “peregrinatio” della Madonna Nera di Viggiano  – Regina e Patrona della Lucania – nel capoluogo.
Dopo la Santa Messa – concelebrata da tutti i vescovi lucani – la statua della Madonna è uscita dalla cattedrale e ha percorso le vie del centro storico di Potenza. Una sosta è stata fatta in via D’Errico, divenuta “largo della consacrazione”: è stata scoperta una targa con la denominazione del luogo e un’icona realizzata dall’artista Felice Lovisco.

Domani, giovedì 1 novembre, giorno di Ognissanti, la Sacra Immagine della Madonna di Viggiano farà ritorno nel suo santuario in Val d’Agri. Rientrerà a Casa dopo una suggestiva, commovente ed emozionante “Peregrinatio”, dal 14 al 30 ottobre, dopo aver visitato le Comunità della Diocesi di Corleto Perticara, Pisticci, Matera, Potenza, Picerno, Caggiano e Satriano di Lucania nella giornata di oggi. In queste comunità l’accoglienza è stata un’eccezionale dimostrazione di fede, d’amore e di preghiera. Centinaia di km percorsi, decine di migliaia di fedeli, sindaci, autorità, addobbi, fiaccolate, fuochi pirotecnici, coreografie di ogni tipo e genere, fiori, luminarie, mani, volti, visi, speranze, attese, richieste, bambini, uomini, donne, anziani, malati, campane a festa, chiese, parrocchie, strade, ss. Messe, veglie di preghiera, iniziative benefiche: tutti momenti indimenticabili di un “dialogo” tra la Madonna di Viggiano e quanti l’hanno attesa, accolta e devotamente ospitata, con l’accompagnamento del rettore, don Paolo D’Ambrosio.

Vincenzo Scarano

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com