Notizie dal Territorio

Dissesto idrogeologico Racanello, Merra: “positivo bilancio per le attività 2020”


“L’attenzione e l’impegno per risolvere le problematiche di dissesto idrogeologico della Fondovalle del Racanello sono stati costanti da parte dell’Assessorato alle Infrastrutture e lo saranno anche in prospettiva futura. Lo dimostrano gli 807 mila euro circa destinati ad interventi soltanto nel 2020, ma soprattutto i 6 milioni e 300 mila euro candidati a finanziamento per la stessa infrastruttura”. Lo ha affermato, l’assessore regionale ad Infrastrutture e Trasporti, Donatella Merra, nel tirare le somme sulle attività messe in campo nell’ultimo anno dal Dipartimento e dagli uffici regionali.

Gli interventi già posti in essere sono i seguenti:

COMUNE DI CASTELSARACENO: intervento concluso e finanziamento dell’Ufficio Difesa del Suolo per un totale di 100 mila euro.

COMUNE DI CASTELSARACENO: ulteriore intervento per 200 mila euro, risorse reperite a valere sul P.O. Val D’Agri. L’Ufficio Difesa del Suolo ha redatto il progetto esecutivo.

COMUNE DI SAN CHIRICO RAPARO: intervento concluso e finanziamento dell’Ufficio Difesa del Suolo per un totale di euro 167.951,54.

PROVINCIA DI POTENZA, intervento al km 0+700 e al km 1+900: progettazione degli uffici regionali conclusa, per un finanziamento di 338.613,56; l’Ufficio difesa del Suolo ha curato il coordinamento dell’intervento con la Provincia di Potenza.

CI SONO POI GLI INTERVENTI CANDIDATI A FINANZIAMENTO PER 6,3 MILIONI DI EURO.

Si tratta nello specifico di tre iniziative di grande respiro ed importanza, per le quali i primi sopralluoghi risalgono al 20 dicembre scorso. La cifra di 3,5 milioni di euro, candidati sul Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnnr) è stata destinata – su scheda tecnica predisposta dall’Ufficio Difesa del Suolo – ad alcuni tratti di competenza dei Comuni di San Chirico Raparo e di Castelsaraceno. Agli stessi Comuni è destinato un intervento, progettato sempre dall’Ufficio Difesa del Suolo e candidato a finanziamento, per un importo di 2 milioni di euro, sul Fondo Progettazione del Ministero dell’Ambiente (Rendis). Una cifra pari ad 800 mila euro è riferita, infine, all’intervento denominato “Messa in sicurezza tratto Fondovalle Racanello in corrispondenza del distributore di carburante”, inserito dall’Ufficio Difesa del Suolo tra quelli candidati sulle risorse aggiuntive Fsc.

“In poco più di un anno – ha detto ancora l’esponente della giunta lucana – abbiamo destinato importanti risorse, candidato progetti e richiesto finanziamenti, con l’intento di risolvere definitivamente le tante problematiche dovute ai noti fenomeni di dissesto che insistono su quella parte del territorio regionale. Abbiamo fatto tanto – ha concluso Merra – ma faremo tanto ancora nei prossimi mesi: ne sono testimonianza gli interventi candidati per 6,3 milioni di euro”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com