Primo Piano

Diritti delle persone con disabilità, Bolognetti: ” No, c’è poco da rassicurare e da essere rassicurati.”

Di Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali Lucani, Consigliere dell’Associazione Coscioni e membro del consiglio generale del Partito Radicale (in sciopero della fame dal 6 luglio per chiedere il rispetto dei diritti delle persone con disabilità)

A volte ho come l’impressione che qualcuno stia aspettando che tolga il disturbo. C’è poco da “rassicurare”, ve lo assicuro. Se mettiamo in gioco la salute è solo “per la difesa, con la vita, della vita, del diritto, della legge. Lo facciamo perché riteniamo, per dirla con Marco Pannella, che la strage di diritti e diritto si traduca, inevitabilmente, in strage di popoli e di vite.

No, non c’è da rassicurare e la situazione non è affatto rassicurante.

Si prosegue perché proviamo a convincere i nostri interlocutori a compiere atti dovuti, a rispettare la loro propria legalità. Ciò detto, comprendo come questo sia difficile da capire.

No, non è rassicurante nemmeno vedere che chi rappresenta le istituzioni le disonora. Non rassicura vedere un ex generale della Guardia di Finanza della Costituzione e della legge. Non rassicura ascoltare i silenzi del Ministro della Sanità. Non rassicura vedere un medico fottersene dei diritti di persone con disabilità gravi e complesse. Non rassicura ascoltare un pubblico funzionario che dice che occorre salvare “capre e cavoli”, laddove all’ordine del giorno c’è il rispetto di diritti umani, legge e Costituzione.

Quali “capre” e quali “cavoli”, verrebbe da chiedersi.

La nonviolenza (attaccato non staccato) è dialogo e proviamo a dar tempo a noi stessi e ai nostri interlocutori.

A volte ho la sgradevole sensazione che l’unica vera notizia, in questo paese dove monta la putrefazione prodotta dal settantennio di metamorfosi del male, sia la morte.

No, noi difendiamo con la vita, anche con la vita, la vita di cose importanti che fanno la cifra delle nostre vite.

Vedrò, per quanto possibile, di non rendere favori. Lo sciopero della fame prosegue con gli obiettivi e le ragioni più volte illustrati.

In calce alla presente, nota con elenco firmatari lettera appello.

“Diritti delle persone con disabilità:

Speranze negate, diritti calpestati, Costituzione assassinata”

Lettera-appello a sostegno dell’iniziativa nonviolenta condotta da Maurizio Bolognetti

Alla Cortese Attenzione di

Roberto Speranza, Ministro della Salute

Vito Bardi, Presidente della Regione Basilicata

Luigi Rocco Leone, Assessore alla Salute, Politiche sociali Regione Basilicata

Gentili Signori,

avremmo voluto musicare questa lettera per farci aiutare dall’Arte a sconfinare l’aspetto umano di questa vicenda e relazionare così soltanto con quelle correnti vitali e morali che abitano il nostro Essere.

Dal 6 luglio scorso, Maurizio Bolognetti, giornalista, Consigliere dell’Associazione Luca Coscioni e Segretario di Radicali Lucani, è in sciopero della fame per difendere i diritti delle Persone con disabilità.

A sostegno di questo dialogo nonviolento e nella convinzione che le omissioni che ad oggi ancora persistono si traducano in violazione di elementari Diritti Umani,

vi chiediamo di onorare la Legge, la Costituzione e di intervenire immediatamente nella risoluzione del lungo e tortuoso percorso che affligge le Persone con disabilità che vivono in Basilicata e non solo.

Vi esortiamo quindi ad abbandonare pregiudizi, logiche e interessi umani e a entrare, anche solo per un attimo, in una condizione, quella della disabilità.

La disabilità non è una malattia. Spesso, l’abbiamo vissuta in sogno, quando a causa di un incubo il nostro corpo bagnato dal sudore e dalla paura è rimasto calpestato dall’immobilità. Freddo. Scollegato.

Questa immagine non armoniosa è vita reale di tante Persone con disabilità che ricorrono agli ausili per vivere con dignità e autonomia ogni condizione.

Noi siamo grati e sosteniamo con forza questa azione nonviolenta, perché, attraverso essa, Maurizio Bolognetti si fa voce e attività motoria di tutte le Persone che voce non hanno e di tutti coloro che hanno a cuore il rispetto dei diritti umani e civili.

Noi, Cittadini,

Teresa Sirianni, insegnante, persona con disabilità (Rende)

Sergio Tanzarella, storico della chiesa e deputato XII legislatura (Caserta)

Alessandro Marescotti, insegnante e presidente di Peacelink (Taranto)

Luigi De Magistris, sindaco di Napoli

Raoul Pacifici Guatteri, educatore e presidente Onlus “Quei ragazzi, lavori in corso”

Mario Murgia, presidente Associazione Italiana Esposti Amianto Val Basento (Matera)

Egidia Bruno, attrice (Milano)

Vincenzo Petrocelli, pensionato malato di Sla (Tramutola)

Marcello Pittella, medico e consigliere regionale (Lauria)

Domenico Troia, presidente provinciale Associazione Diabetici Matera

Claudia Diolosà, presidente “Associazione Croce Amica” (Cosenza)   

Luigi Coppola, docente UniCal (Maratea)

Isabella Nicotera, docente UniCal (Rende)

Raffaele Giuseppe Agostino, docente UniCal (Rende)

Luca Braia, consigliere regionale in Basilicata (Matera)

Gianluca Palazzo, sindaco di Rotondella

Mario Bochicchio, giornalista e vignettista (Potenza)

Albino Pellegrino, direttore d’albergo, persona con disabilità (Acri)

Francesca Nudi, persona con disabilità (Rende)

Maria Antonietta Ciminelli, insegnante (Latronico)

Carlo Giordano, impiegato (Potenza)

Felice Del Gaudio, musicista (Lagonegro)

Sergio Ragone, giornalista e scrittore (Potenza)

Rita Simonetti, pensionata (Tramutola)

Egidio Matinata, scrittore (Roma)

Gennaro Ponte, assistente sociale specialista, persona con disabilità (Rende)

Alessandra Sarubbo, insegnante, persona con disabilità (Rende)

Marika Gimini, assegnista ricerca Università San Raffaele Roma

Rosanna Ennico, casalinga (Moliterno)

Antonella D’Alessandro, insegnante (Roccanova)

Antonella De Maria, insegnante (Francavilla in Sinni)

Antonella Cicerchia, insegnante (Brienza)

Maria Antonietta Marinelli, insegnante (Spinoso)

Paolo Sinisgalli, giornalista (Gallicchio)

Loredana Scaiano, insegnante e scrittrice (Tricarico)

Giuseppe Laudone, impiegato, persona con disabilità (Rende)

Elisabetta Viola, insegnante (Latronico)

Espedito Santochirico, insegnante (Ancona)

Daniela Esposito, insegnante (Napoli)

Raffaella Sirianni, insegnante (Montalto Uffugo)

Maria D’Amelio, insegnante (Castronuovo Sant’Andrea)

Enzo Longo, regista e attore (Brescia)

Carla Maturo, insegnante (Latronico)

Rosanna Del Vecchio, insegnante (Latronico)

Antonietta Lofrano, insegnante (Roma)

Rosa Bonafine, insegnante (Lauria)

Filomena Viceconte, insegnante (Sant’Arcangelo)

Maria De Rosa, insegnante (Sant’Arcangelo)

Teresa De Marco, insegnante (Sant’Arcangelo)

Silvia Cammarata, insegnante, persona con disabilità (Castrolibero)

Rosanna Lobefalo, insegnante (Latronico)

Nunzia Cifarelli, insegnante (Roccanova)

Benedetta Masserelli, scrittrice, persona con disabilità (Londa)

Alessio Pieri, persona con disabilità (Londa)

Paola Ripi, Presidente casa Iris (Firenze)

Filomena Giordano, insegnante (Sant’Arcangelo)

Rocchina De Rosa, insegnante (Missanello)

Elisabetta De Luca, impiegata (Latronico)

Simona Calabrese, impiegata (Roma)

Livia Cagnazzi, insegnante (Napoli)

Giuseppe Venanzio Conte, Insegnante (Latronico)

Daniela Esposito, insegnante (Napoli)

Vincenzo Destino, Consigliere comunale (Melfi)

Patrizia Sanza, impiegata (Potenza)

Michele Latorraca, impiegato (Frosinone)

Marialaura Garripoli, impiegata (Roma)

Carlo Bossi, avvocato (Milano)

Maria Lemma, casalinga (Sant’Arcangelo)

Rosita Graziano, casalinga (Sant’Arcangelo)

Fiorenzo Magni, pensionato (Satriano di Lucania)

Filippo Pucci, impiegato (Richmond-Hill Ontario)

Paola Napoli, commerciante (Montalto Uffugo)

Rossella Costantini, casalinga (Bari)

Bruno Santochirico, impiegato (Ancona)

Rosa Maria Bonavita, pensionata (Latronico)

Nicolina Matinata, casalinga (Prato)

Lucia Viola, pittrice (Latronico)

Concetta Tropiano, casalinga (Grumento Nova)

Gabrio Palchetti, educatore (Londa)

Claudio Scheggi, educatore onlus “Quei ragazzi, lavori in corso” (Londa)

Barbara Calonaci, artista e maestra d’arte onlus “Quei ragazzi, lavori in corso” Londa

Pietro Scola, movimento politico “Speranze per Caserta” (Caserta)

Mimmo Marzaioli, movimento politico “Speranze per Caserta”, già assessore attività produttive Caserta   

Giuseppe Natale, geometra (Cersosimo)

Gabriella Di Stefano, casalinga (Aprilia)

Rosanna Conte, impiegata (Barberino di Mugello)

Roberto Fantini, informatico, consigliere comunale Sant’Arcangelo

Laura Mastroberardino, giornalista (Milano)

Nirvana Bonanno, pensionata (Latronico)

Gidea Conte, impiegata (Modena)

Egidio De Luca, commerciante (Latronico)

Rosetta Pascale, casalinga (Satriano di Lucania)

Maria Cerminara, insegnante (Latronico)

Maria Carmela Belvedere, pensionata (Montalto Uffugo)

Michele Ruffolo, insegnante in pensione (Rende)

Antonio Morrone (Rende)

Antonietta Barbieri, farmacista (Vercelli)

Nicoletta Mascaro, medico veterinario (Cosenza)

Federica Imbrogno, studentessa (Rende)

Frank Turco, informatico (Rende)

Amalia Giuseppina Librandi, insegnante (Castiglione Cosentino)

Fabio Imbrogno, impiegato (Rende)

Eugenio Rocca, insegnante (Lamezia Terme)

Carmela Maria Brunetti, insegnante (Lamezia Terme)

Ignazio Matinata, commerciante (Latronico)

Barbara Matinata, studentessa (Latronico)

Giulia Bianco, studentessa (Roma)

Maria Luigia Lobefalo, commerciante (Latronico)

Marina Diolosà, Studentessa (Montalto Uffugo)

Ivan Ciminelli, impiegato (Latronico)

Egidia Forastiere, insegnante in pensione (Latronico)

Clelia Rossi, impiegata (Modena)

Tiziana Porcaro, impiegata (Latronico)

Emilia Simonetti, insegnante in pensione già consigliere regionale PRC (Potenza)

Silvana Carpino, insegnante (Montalto Uffugo)

Antonio Pagliaro, impiegato (Montalto Uffugo)

Carmela Pirri, insegnante (Montalto Uffugo)

Luana Bruno Bossio, casalinga e mamma di persona con disabilità (Cosenza)

Pina Barbo, impiegata (Latronico)

Caterina Ventimiglia, casalinga (Latronico)

Riccardo Palermo, studente (Montalto Uffugo)

Tiziana Marchese, libraia (Montalto Uffugo)

Rachele Pollastrini, selezionatrice “Lucca Film Festival” (Lucca)

Sirianni Antonio, insegnante (Lamezia Terme)

Sabatino Savaglio, commercialista (Vibo Valentia)

Emanuela Coppola, architetto (Napoli)

Pino Bruno, architetto (Napoli)

Maria Teresa Sansosti, mamma di ragazza con disabilità (Montalto Uffugo)

Lucia Liberatore, impiegata (Civitella di Romagna)

Attanasio Garripoli, impiegato (Venosa)

Doriana Vriale, giornalista (Napoli)

Maddalena Castronuovo, fisioterapista (Senise)

Silvia Speranzon, farmacista (Napoli)

Wilma Ciminelli, insegnante (Castrolibero)

Nicola Valluzzi, sindaco di Castelmezzano

Federico Amico, (Trivigno)

Maria Antonietta Tarsia, presidente regionale “Cittadinanza Attiva” (Policoro)

Rosario Viola, pensionato e persona con disabilità (Gorgoglione)

Lorenzo Cinquepalmi, avvocato e segretario regionale lombardo Psi (Milano)

Maria Carmela Di Stefano, avvocato (Lagonegro)

Fabio Liparoti (Rende)

Giulia Muzzillo, Insegnante (Santo Stefano di Rogliano)

Iolanda Magliari, Insegnante (Acri)

Claudia Zanfini (Acri)

Michele Caligiuri (Cosenza)

Teresa Fiorito (Acri)

Saverio Iacovino (Monticelli D’Ongina PC)

Maria Leonetti, Medico (Merano)

Eugenio Sturino (Rende)

Mario Romano (Scala Coeli)

Carlo Sturino (Rende)

Laura Russo, Docente (Milano)

Paola Brunetti (Rende)

Rosa Mundo (Rende)

Maria Francesca Cortese (Montalto Uffugo)

Giovanna Magliari, Artigiana (Acri)

Dora Covello (Montalto Uffugo)

Rinaldo Rinaldi, Docente (Montalto Uffugo)

Anna Latorre (Rende)

Carlo Russo, Pensionato (Rende)

Ilaria Amodio (Bisignano)

Rosalba Gaudino (Rende)

Barbara Cortese (Montalto Uffugo)

Mario Sirianni, Pensionato (Rende)

Martina Barcaiuolo (Acri)

Flavia Ferraro (Crotone)

Antonella Fabbricatore (Verona)

Liliana De Franco (Rende)

Francesco Magnotta (Castel di Casio BO)

Giorgio Giovanni Berardi, Tecnico ambientale e agro-alimentare (Bisignano)

Giovanni Cavalieri, Operaio (Soveria Mannelli)

Gennaro Cavalieri, Operaio (Soveria Mannelli)

Maria Forte, Operaia (Soveria Mannelli)

Emmanuela Cavalieri, O.S.S. (Soveria Mannelli)

Angelo Cavalieri, Parrucchiere (Soveria Mannelli)

Patrizia Murano, Insegnante (Montalto Uffugo)

Simona Minisci (Acri)

Nunzia Maletta (Colosimi)

Veronica Turiello, consigliera comunale (Bella)

Franco Labriola, geometra (Policoro)

Anna Bellamacina, assistente sociale (Viterbo)

Anna Sonia Leone, Docente (Montalto Uffugo)

Giuseppina Cozzolino (Acri)

Cristina Gencarelli (Montalto Uffugo)

Giulia De Simone, Impiegata (Roma)

Silvia Rossi, Pensionata (Perugia)

Enzina De Vito (Montalto Uffugo)

Sefora Altomari (Chiavari)

Antonio Soverati, Pensionato (Maida)

Patrizia Viteritti, Insegnante (Acri)

Pietro Simari, Agronomo (Rossano)

Cosimo Mangiardi (Aosta)

Ugo Togo, Pensionato (Donnici)

Donatella Montalto (Acri)

Giuseppe Chiodo, Infermiera professionale (Torino)

Pamela Cofone (Acri)

Carmela Rino (Montalto Uffugo)

Anna Cinefra (Acri)

Pamela Scarcello (Acri)

Angela Servino (Acri)

Mariapaola Vergallito, giornalista e direttore de La Siritide (Senise)

Angela Guido (Acri)

Giorgio Alessio (Celico)

Loredana Fusaro (Acri)

Giuliana Alessio (Luzzi)

Milena Gallo (Acri)

Francesca Straface (Acri)

Anna Ferraro (Acri)

Elvira Ferraro, Docente pensionata (Acri)

Italia Serra (Acri)

Giorgia De Marco (Corigliano Rossano)

Donatella Cofone (Acri)

Giovanni De Santis, consigliere comunale (Rotondella)

Pietro Floris, libero professionista (Lauria)

Giuseppe Verrsatro, infermiere (Potenza)

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

EMERGENZA Covid-19
in Val d'Agri

X

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS