Diritti delle persone con disabilità, Bolognetti minaccia il digiuno totale

Al Ministro Speranza posso solo ribadire che il suo silenzio racconta storie antiche.

Da 281 giorni il signor Ministro tace sulle reiterate sollecitazioni che gli sono state rivolte affinché operi per onorare fino in fondo una legge dello Stato che riguarda i diritti delle persone con disabilità.

A questo punto ritengo che l’unica risposta possibile a chi esercita con violenza e arroganza il potere che detiene sia una e una soltanto. Se il silenzio del signor ministro dovesse continuare, dalle ore 23.59 del 23 settembre passerò dallo sciopero della fame al digiuno. Tradotto, assumerò solo acqua rinunciando anche al minimo vitale rappresentato dai tre cappuccini.

A ciascuno il suo, Signor Ministro.

Maurizio Bolognetti

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE