Dal Dipartimento della Funzione Pubblica 42 milioni per il rafforzamento dei Piccoli Comuni

Il Dipartimento della funzione pubblica ha emanato il Decreto del 20 maggio 2020 che ha approvato il progetto Rafforzamento della capacità amministrativa dei Piccoli Comuni” e il relativo Avviso per la manifestazione di interesse da parte dei Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti a partecipare all’attuazione del progetto.

“Il progetto, finanziato tramite i fondi europei, mette a disposizione quarantadue milioni di euro per interventi a sostegno delle amministrazioni municipali già gravate da carenze finanziarie e di organico, ulteriormente accentuate dall’emergenza Covid-19”. Questo è quanto dichiara il Deputato Gianluca Rospi.

“Si tratta di fornire un aiuto concreto finalizzato al miglioramento della qualità dei servizi per la comunità.
La Funzione pubblica, infatti, deve sostenere finanziariamente i piccoli comuni affinché questi possano riprendersi velocemente, sfruttando le nuove possibilità legate all’innovazione e digitalizzazione, in maniera tale da essere più efficienti e portare a termine un’azione di ripresa sicuramente difficile a causa degli strascichi del Covid-19”. Continua l’On. Rospi.

“Solo attraverso il potenziamento della qualità dei servizi rivolti a cittadini e imprese, il potenziamento dello smart working e lo sviluppo di competenze e modelli di gestione delle politiche territoriale, abbiamo innegabilmente la possibilità di tornare a splendere, superando la crisi più dura del dopoguerra”. 

termini di presentazione delle domande di partecipazione all’Avviso sono aperti fino ad esaurimento delle risorse a disposizione e comunque non oltre il 30 settembre 2022.

 

On. Gianluca Rospi

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE