CronachePrimo Piano

Criticità, causa maltempo, sulla S.P. 11 ter che collega Spinoso con la SS 598 Val d’Agri


Ieri sera un grosso albero è caduto a seguito del maltempo, ostruendo in parte la carreggiata della S.P. 11 ter., la strada che dalla SS 598 si collega a Spinoso; la presenza di nebbia ha reso la situazione molto pericolosa.

Il Sindaco di Spinoso Lino De Luise allertato da alcuni automobilisti è intervenuto personalmente coordinando gli interventi dei Vigili del Fuoco di Villa d’ Agri, coadiuvati da una pattuglia della Stazione Carabinieri di Montemurro.

Sentito telefonicamente il Sindaco:

“La strada provinciale S.P. 11ter presenta problematiche particolari come ho segnalato più volte ufficialmente agli uffici provinciali e regionali. Già l’anno scorso abbiamo affrontato problematiche di questo genere con caduta di alberi che hanno interessato l’asse viario.

E devo registrare purtroppo che tale strada non é stata nemmeno oggetto della pulizia stagionale delle cunette invase da materiale vegetale ed interessata durante le piogge da numerosi fenomeni di colate di fango e detriti (debris flow) che rendono ancora più pericolosa la circolazione veicolare trasformando l’asse viario in una fiumara durante le piogge.

Le scarpate hanno bisogno di una manutenzione straordinaria per la presenza di soggetti arborei con criticità statiche tali da essere un costante pericolo per i veicoli circolanti soprattutto durante la stagione invernale e la presenza di nebbia stabile rende la situazione più pericolosa.

La mancanza di barriere per bordo laterale adeguate e la non sostituzione di quelle divelte o gravemente danneggiate, a causa di incidenti frequenti per perdita di aderenza, rappresentano una ulteriore criticità.

Volevo ricordare che la Strada Provinciale S.P. 7 ed S.P. 11ter rappresentano oltre che l’unico collegamento dall’abitato di Spinoso alla S.S 598 anche e soprattutto l’unico collegamento per la sponda dx della Diga di Pietra del Pertusillo (n. archivio DGDighe 0722); dove è ubicata la Casa di Guardia dell’EIPLI, con la guardiania h24 ed i quadri di comando per le manovre idrauliche.

Il Comune di Spinoso secondo la Direttiva P.C.M. 8 luglio 2014 dovrà attivare a breve il Presidio Territoriale (Decreto Prefettizio n. 53811 del 20 luglio 2020) con uno stralcio speditivo del Piano Comunale di Protezione Civile per rischio idraulico/idrogeologico tenendo presente il rischio diga. La piena efficienza e manutenzione delle strade provinciali in oggetto ne rappresentano un importante e fondamentale cardine. Per tali motivi spero in un intervento immediato di manutenzione urgente e straordinaria non più rimandabile”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com