Coronavirus, saldi estivi spostati al primo sabato di agosto

Stilisti e imprenditori in periodo di pandemia tutti concordi che bisognava preservare il valore del made in Italy e trovare una soluzione per affrontare dopo la riapertura il problema delle vendite. Su tutto i saldi che nel 2019 erano iniziati nei primi giorni di luglio. I saldi quest’anno verranno posticipati di un mese, l’1 agosto 2020. A causa dell’emergenza economica e sanitaria legata al Covid 19, giovedì 7 maggio 2020 la conferenza delle Regioni e delle Province autonome, presieduta da Stefano Bonaccini, ha stabilito di posticipare i saldi estivi all’1 agosto 2020 invece del 4 luglio.

La decisione di posticiparli nasce da una sollecitazione degli assessori alle attività produttive ed è motivata dalle necessità derivanti dalla gestione dell’emergenza epidemiologica del coronavirus e dalle conseguenti misure e ristrettezze sul commercio. Il presidente Bonaccini ha poi scritto a tutti i presidenti delle Regioni e delle Province autonome e li ha invitati a «dare seguito alla suddetta decisione per una omogenea applicazione della stessa su tutto il territorio nazionale»

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE