Coronavirus, altri 21 contagi in Basilicata. 20 riguardano migranti tunisini

Dopo il caso dei positivi tra i migranti del Bangladesh, ecco un nuovo focolaio in Basilicata. Si è appena appresa la notizia di ulteriori 21 casi di contagio da coronavirus in regione. Di questi, ben 20 riguardano i migranti tunisini giunti sabato in Basilicata, in un centro di accoglienza di Ferrandina. L’altro riguarda una donna di Gorgoglione a contatto con h a bandate moldava risultata positiva. Ricordiamo che il gruppo era composto da 100 tunisini richiedenti asilo provenienti da Porto Empedocle. Tutti vennero sottoposti a tampone e quarantena, ma in attesa dei risultati del tampone, in molti si sono allontanati facendo perdere le loro tracce.

Non manca la preoccupazione per eventuali altri contagi a causa proprio dell’allontanamento dei migranti dalla struttura di accoglienza.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE