CronachePrimo Piano

Corleto Perticara: il 53enne davanti ai Carabinieri nega l’aggressione

«Non c’ero in quella casa. Ero a passeggio con mia moglie perché avevamo intenzione di andare alla veglia di Natale». Davanti ai carabinieri avrebbe negato tutto il 53enne di Corleto Perticara sospettato di aver sparato ad un 31enne di Laurenzana la sera della vigilia di Natale, causandogli ferite ad un gomito e alla gamba destra. Gli investigatori stanno cercando di verificare la versione dell’uomo ma sembrano nutrire ormai pochissimi dubbi sul fatto che sia stato lui l’autore dell’aggressione, anche se chi ha sparato aveva il volto coperto da un cappuccio. Rimane ancora qualche aspetto oscuro da chiarire soprattutto il movente dell’aggressione.

Movente riconducibile probabilmente a screzi e dissapori mai sopiti fra i due. I carabinieri sono risaliti al 53enne, dalla descrizione fatta dalla vittima del ferimento e dagli altri testimoni che erano presenti alla cena, i quali avrebbero riferito quello che era accaduto in casa e poi per strada. Il 53enne ha aggredito il 31enne, già noto alle forze dell’ordine, mentre si trovava a cena a casa di amici. Dopo aver fatto irruzione nella casa (con il volto coperto da un cappuccio) ha prima provato a colpirlo con un bastone, ma il 31enne è scappato in strada dove è stato raggiunto da più colpi di arma da fuoco.

Ora è ricoverato nell’ospedale di Villa d’Agri con una prognosi di venti giorni. Le descrizioni dei testimoni hanno consentito ai carabinieri della compagnia di Viggiano di rintracciare il 53enne mentre stava passeggiando con la moglie per le strade del paese. Nella sua abitazione i militari hanno trovato e sequestrato armi da fuoco legalmente detenute. A conclusione degli accertamenti di rito il presunto aggressore è stato denunciato in stato libertà in quanto ritenuto il possibile autore dell’ aggressione. Ma le indagini non sono di certo concluse.

FONTE: PINO PERCIANTE – LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS