Primo PianoSport

Casarano “Corsaro” a Villa d’Agri: Grumentum fuori dalle fasi nazionali di Coppa Italia

Decidono le reti di Palma e Caputo, nella fase iniziale del match


 

Il calore del pubblico del “Cupolo” non basta: il Grumentum paga un brutto avvio di match e cede per 0-2 al cospetto del forte Casarano. La formazione pugliese parte fortissimo, mettendo in mostra un pressing asfissiante ed impedendo ai biancazzurri di gestire palla con la consueta qualità. L’avvio è un assedio all’area di Coppola, corner in successione in seguito alle progressioni incontenibili sull’out destro d’attacco di un Palmisano incontenibile. E’ proprio sugli sviluppi di un corner che arriva l’immediato vantaggio ospite: Esposito va a calciare dalla bandierina e “disegna” una parabola velenosa con il pallone indirizzato al centro dell’area, si avventa sulla sfera Palma, il quale anticipa tutti ed indirizza la sfera all’angolino basso alla destra di un Coppola davvero incolpevole. Avvio con handicap per “I Cavalieri”, è subito 0-1.

Si gioca sempre sulla fascia destra, settore in cui Palmisano mette in serio imbarazzo i difensori biancazzurri: al 19’, sempre l’esterno d’attacco rossoblù riesce ad arrivare sul fondo e mette palla in mezzo a cercare il “taglio” sul “primo palo” di Agodrin, anticipo provvidenziale in corner da parte di Pellegrini. Sull’immediato ribaltamento di fronte, si vedono per la prima volta in avanti i locali: Scavone riesce ad entrare in area di rigore ma viene anticipato, al momento della conclusione, dall’ottimo intervento di capitan D’Aiello. Nulla di fatto. Passano pochi minuti e i Pugliesi trovano la rete che di fatto chiude il match: al 25’, Palma batte veloce un calcio di punizione dal limite dell’area (palla spostata verso l’out sinistro d’attacco), imbucata veloce all’interno dei sedici metri per Caputo, il quale sorprende incredibilmente la retroguardia locale ed ha gioco facile ad infilare il pallone sotto le gambe di Coppola per la rete dello 0-2. Il Grumentum subisce il colpo ma, nella fase finale della prima frazione, inizia a creare qualche grattacapo alla retroguardia ospite: al 37’ Scavone entra in area di rigore palla al piede, prova a superare Grasso ma l’estremo difensore rossoblù evita il peggio azzeccando il tempo dell’uscita bassa e deviando la sfera in corner. Il primo tempo si chiude con il parziale di 0-2.


Nella ripresa, gli uomini di Volini appaiono in decisa crescita, soprattutto Falco (oggi capitano) alzerà e di molto il livello della qualità di gioco espressa. Al 4’, è proprio Falco a rendersi pericoloso con un destro “a giro” che termina di poco a lato, a conclusione di una stupenda azione personale che gli aveva permesso di saltare un paio di avversari. Il Casarano abbassa il ritmo, il Grumentum ora è pericoloso: al 6’, azione di ripartenza fulminea dei Valligiani con Sambataro che serve un gran pallone a Falco, il quale può entrare indisturbato in area di rigore ma si allunga il pallone oltre la linea di fondocampo a seguito del primo controllo. Con il passare dei minuti, la pressione biancazzurra torna ad affievolirsi. Prima della fine del match, saranno Scavone e Marra a provarci con due conclusioni dalla lunga distanza che Grasso controllerà senza particolari problemi. Al Casarano basta “spingere” i primi venti minuti, al “Cupolo” finisce 0-2.


GRUMENTUM 0
                   CASARANO 2

 GRUMENTUM (4-4-2): Coppola, De Maio, Lobosco, Sgovio, Pellegrini, Possidente, Sambataro (35’st Siani V.), Marra (44’st Votta), Mastroberti, Falco © e Scavone (38’st Briamonte).

A disposizione: F.Siani, V.Siani, Ambrosecchia , La Terza, Mazziotta, Briamonte e Grande

Allenatore: Volini

CASARANO (4-4-2) : Grasso (36’st Juliano), Lobjanidze, Dall’Oglio (24’st Vergori), Esposito, D’Aiello ©, Palma, Palmisano, Rescio (42’st Cappilli), Agodrin (34’st Cianci), Mincica e Caputo.

A disposizione : Iuliano, Vergori,Vicedomini, Diaoula, Cappilli, Touray, Di Rito, Presicce e Cianci

Allenatore :  De Candia

ARBITRO: Vailati di Crema

RETI : 6’pt Palma e 25’pt Caputo (C)

NOTE: Circa 300 spettatori, di cui una settantina ospiti

Ammoniti: Dall’Oglio e Caputo (C) ; Marra (G)

Espulsi: Nessuno

Recuperi: 1’e5’

Calci d’Angolo: 3/8

Fuorigioco: 3/4

 

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp