Primo PianoSport

Calcio Lucano, Giovedì Santo “mozzafiato”!

Picerno in Serie C, terzo trofeo stagionale per il Grumentum e Paternicum fuori dalla finale play-off promozione (Dopo i tempi supplementari.)


Altro che “Vacanze Pasquali”, è stato un giovedì denso di emozioni per tutto il calcio regionale.

 

Il giorno della Gloria per “La Leonessa”

Il Picerno corona una stagione fantastica, probabilmente irripetibile, e varca la soglia dell’ingresso alla terza serie nazionale. I ragazzi di Mister Giacomarro portano a termine la stagione perfetta: 24 vittorie, 6 pareggi e sole 2 sconfitte in 32 partite. I rossoblù fanno impazzire di gioia lo stadio “Curcio”, stracolmo all’inverosimile, e conquistano il punto che mancava per la vittoria del campionato contro un Taranto già rassegnato da tempo a questo epilogo (0-0 il risultato sul campo). I Melandrini decretano la fine delle “ostilità” con due giornate d’anticipo, scavando un solco di 9 punti con il Cerignola secondo e di dieci lunghezze proprio con il Taranto, classificatosi in terza posizione.  Le formazioni pugliesi, accreditate dei favori del pronostico ad inizio stagione, devono inchinarsi allo strapotere dei lucani.

 

Giovedì 18 Aprile 2019, una data che verrà scolpita a caratteri cubitali negli almanacchi di storia cittadina del piccolo comune Lucano.

 

  ECCELLENZA – Grumentum insaziabile: vince anche la Supercoppa 



Al “Mignone” di Lauria, gli uomini di Mister Volini rifilano sette reti al malcapitato Real Senise: 7-1 il risultato finale. Anche l’ultimo trofeo stagionale, finisce diritto nella bacheca de “I Cavalieri”. Ora il Presidente Petraglia può finalmente pensare alla programmazione della prossima stagione, due i temi principali sul tavolo: la conferma dello staff tecnico/dirigenziale e la questione Stadio.

 

 PROMOZIONE – Paternicum fuori dalla finale play-off, ma che peccato!

Scendevano in campo da sfavoriti, su un campo difficile, contro un avversario che aveva già dimostrato tutta la propria forza nel corso della “regular season”. I ragazzi di Mister Cirigliano escono sconfitti dal “Vulcano” di Castelluccio, ma hanno lasciato in campo ogni singola energia residua per provare a coltivare il sogno di una finale play-off  contro il Brienza. I tempi regolamentari si sono conclusi sull’1-1, ai supplementari una doppietta di Catalano ha spezzato definitivamente il sogno del sodalizio sportivo valligiano.

 

Nonostante questo, quanto onore per il Paternicum:  una squadra che ha voluto tenere vivo il campionato fino all’ultimo secondo di gioco.

 

Amici sportivi della Val D’Agri, Buon Calcio e Buona Pasqua a tutti Voi!

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp