Primo PianoSport

“Basilicata Bikeways”, la mappa delle ciclovie lucane



Cinque percorsi, 2.400 km di tracciato per esplorare la Basilicata in sella a una bici tra siti archeologici, boschi incantati e borghi dal fascino senza tempo. Da Matera ai Calanchi al Parco Nazionale del Pollino, “Basilicata Bikeways – La mappa delle ciclovie lucane” edita da Typimedia, a cura dal team di CiclOstile FIAB Potenza con le illustrazioni di Chiara Tescione, è disponibile in libreria, in edicola e online.

La presenteranno per la prima volta a Potenza i cicloautori Manuela Lapenta, Simon Laurenzana e Gerardo Smaldone, lucani doc che hanno fatto della bici un mezzo di crescita e rivoluzione sociale, in occasione dell’apertura della Settimana Europea della Mobilità. Appuntamento venerdì 16 settembre alle 18:30 al Deposito Bagagli della Stazione di Potenza Superiore, in compagnia di Giuseppe Romaniello, responsabile dell’Unità di Direzione “Servizi alla Persona” del Comune di Potenza.

Dopo “Basilicata Bikeways. La ciclovia dei Boschi Sacri da Pescopagano a Castrovillari”, la guida per cicloturisti che si sviluppa lungo un tracciato di 450 km suddiviso in 10 tappe con curiosità, consigli e approfondimenti tecnici, l’attivissimo gruppo di CiclOstile FIAB Potenza torna ad attraversare l’incantevole terra lucana per raccontarne luoghi e comunità, condividerne storia e tradizioni.

Basilicata Bikeways – La mappa delle ciclovie lucane” è un piccolo ma indispensabile compagno di avventure per esplorare gli angoli più noti e quelli meno conosciuti della Basilicata sulle due ruote. Da Matera ai Calanchi, dal Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri – Lagonegrese a quello del Pollino, passando per borghi caratteristici e ricchi di storia, siti archeologici, boschi e laghi, fino ad arrivare alle coste della regione lambite dal mare, quella ionica e quella tirrenica.

Pensata sia per i turisti che vogliono allontanarsi dai circuiti tradizionali sia per coloro che in Basilicata abitano, ma vogliono approfondire la conoscenza del territorio, la mappa è consigliata per chi ha scelto di abbracciare un turismo lento e improntato alla sostenibilità. Strumento leggero, utile e di semplice utilizzo, può essere facilmente consultata anche da smartphone: a ogni ciclovia è infatti associato un QR code che riporta alla rispettiva traccia.

“Siamo molto contenti di essere riusciti a realizzare questo prodotto: unica nel suo genere e senza precedenti, Basilicata Bikeways è la prima mappa che mette a sistema le ciclovie.”, commenta Simon Laurenzana, uno degli autori, “Dal nostro punto di vista è un manifesto programmatico vero e proprio! Il cicloturismo è una grande opportunità per la nostra regione, che nella fruizione lenta trova la sua naturale vocazione e la sua migliore espressione”.

Basilicata Bikeways – La mappa delle ciclovie lucane (Typimedia Editore, 60×60, € 5,90) è disponibile in libreria e in edicola. È inoltre possibile acquistare la mappa online sul sito www.typimediaeditore.it.

 Ufficio stampa Typimedia – Chiara Gelato – comunicazione.libri@typimedia.it – 347 0788163

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com