Politica

Bardi, la Basilicata è vicina a la Gazzetta del Mezzogiorno

“Sono molto preoccupato per la grave crisi che ha colpito La Gazzetta del Mezzogiorno alla luce della decisione del Tribunale fallimentare di Bari di chiudere l’esercizio provvisorio della Edisud spa”. Lo afferma il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi. E aggiunge: “Perdere una delle voci più autorevoli dell’informazione meridionale significherebbe indebolire pesantemente il nostro territorio proprio in un momento in cui, anche a causa della pandemia, c’è più bisogno di un giornalismo qualificato e all’altezza delle sfide che stiamo vivendo.

E’ un problema occupazionale visto che a rischio sono anche decine e decine di posti di lavoro, ma è anche un problema economico considerato che il sistema dell’informazione è fortemente connesso alla crescita del tessuto imprenditoriale. Non voglio esprimere solo solidarietà, che pure è dovuta a un giornale che da 133 anni ogni giorno ci regala informazione di qualità e al quale sono molto affezionato, ma anche richiamare alle sue responsabilità il governo nazionale che, proprio in questo periodo, deve mettere in campo le azioni più adeguate per salvare e rendere ancora più forte questa impresa editoriale.

Mi auguro, però, che anche il mondo dell’impresa guardi a questa esperienza come a una straordinaria occasione per rilanciare sul mercato un modello di informazione indispensabile anche per il tessuto economico. Dal canto nostro, proveremo a riprendere in mano una legge regionale di sostegno all’editoria e al pluralismo dell’informazione indispensabile in una regione così estesa e così scarsamente popolata come la Basilicata. E’ un atto ormai non più rinviabile su cui spero di trovare la compattezza di tutto il Consiglio regionale”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com