Politica

Bardi annuncia il via libera di Conte al Contratto Istituzionale di Sviluppo per la Basilicata

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, esprime vivo compiacimento per l’accoglimento da parte del presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, della richiesta di attivazione del Contratto Istituzionale di Sviluppo per la regione Basilicata.

Nell’ambito di una più ampia visione di sviluppo complessivo del Mezzogiorno, commenta il presidente della Regione Bardi, il territorio della Basilicata intende essere capofila nel mettere a punto un programma di interventi territoriali integrati, finalizzati alla valorizzazione e allo sviluppo sostenibile per superare le numerose criticità che da tempo interessano il territorio.

Con l’attivazione del Contratto Istituzionale di Sviluppo – aggiunge Bardi – sarà quindi possibile individuare un percorso di concertazione finalizzato a focalizzare le priorità di intervento e a definire una strategia unitaria di rilancio dell’intera regione. Tutto ciò attraverso la programmazione e la realizzazione di interventi strutturali e infrastrutturali per la messa in sicurezza del territorio, la valorizzazione degli attrattori naturali e culturali, nonché per il rilancio dello sviluppo economico della regione.

Con queste motivazioni – evidenzia il presidente Bardi – ho inoltrato al presidente Conte nei giorni scorsi la richiesta di attivazione del Contratto Istituzionale di Sviluppo, istanza che ha trovato rapido riscontro”.

Con l’attivazione del Contratto Istituzionale di Sviluppo verranno destinate alla Basilicata le risorse del Fondo Nazionale aggiuntivo assegnate dal Cipe e verranno individuate responsabilità, tempi e modalità di attuazione degli interventi.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

EMERGENZA Covid-19
in Val d'Agri

X

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS