Società e Cultura

AVIS Marsicovetere: si bissa la donazione di un anno fa del 1° Maggio


Lo scorso anno, dopo la parentesi forzata a marzo dovuta alla espansione della pandemia, proprio il primo di maggio riprendemmo le donazioni e l’invito a recarsi presso il nostro centro prelievi secondo le disposizioni legate alla prevenzione ed al contenimento della divulgazione del virus.

Un anno trascorso con tante difficoltà. Sono stati mesi difficili. Mai, prima di marzo 2020, le sezioni AVIS regionali  si erano ritrovate a gestire in una simile situazione i propri donatori di sangue e plasma. Timori, continue nuove disposizioni e autocertificazioni hanno messo a dura prova la rete trasfusionale e il volontariato del dono.

Ma nessuno si è tirato indietro e la grande generosità dei lucani, volontari e dirigenti da un lato, donatori e cittadini dall’altro, ha permesso ai nostri ospedali di reggere. C’è sempre la  preoccupazione, però, di cali delle donazioni, serve una forte azione divulgativa e un appello a nuovi donatori, anche in vista dell’estate e risolvere i problemi.

In questo anno trascorso, i donatori e i cittadini hanno risposto con enorme generosità permettendo da una parte ai nostri ospedali di avere sufficienti scorte di sangue per malati e per emergenze nelle settimane di quarantena, dall’altra di crescere come associazione grazie anche ai nuovi iscritti, per la maggior parte giovani.

Sangue, plasma e plasmaderivati rivestono un ruolo fondamentale in situazioni di primo soccorso, emergenza/urgenza, interventi chirurgici, trapianti di organi, tessuti e midollo osseo, malattie oncologiche ed ematologiche, anemie, ustioni, emofilia, immunodeficienze, ustioni, patologie del fegato… I donatori volontari sono fondamentali perché niente li può sostituire. E sono un esempio per la nostra comunità.

L’AVIS Marsicovetere e tutti noi che doniamo pensiamo spesso a chi starà andando il nostro sangue. A quali vite contribuirà a salvare. Siamo legati per sempre da un sottile filo rosso, quello dell’amore. Anonimo, gratuito, solidale.

 “Guardo scorrere le gocce di sangue dalla sacca al mio braccio, immagino di sentirle dentro di me, che mi ricaricano, che mi restituiscono il respiro, che mi salvano la vita.

Grazie sconosciuto donatore o donatrice, per questa frazione di tempo in più che mi offri. Grazie per i sorrisi che potrò ancora vedere, per i sogni che non devo lasciare andare, grazie per ogni goccia d’amore che avrò grazie a te.

Un sottile FiloRosso di vita ci unirà, per sempre. Grazie ai nostri splendidi donatori”

Entra a far parte anche tu della nostra famiglia.

L’appuntamento con l’Avis Marsicovetere per la donazione di sangue  è per sabato 1 maggio, dalle ore 7:30, al centro prelievi della nostra sede ospitata presso l’Hotel Kiris. Vi Aspettiamo!

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com