Cronache

Attenzione zingari in valle viaggiano su una Renault scenic targata BJ210EP è una BUFALA

BUFALA-bj210ep

Avrete già riconosciuto la tipologia dell’allarme che ci è stato segnalato da più lettori contemporaneamente nella giornata di oggi. Un testo su WhatsApp, nuovo medium di elezione delle Catene di S. Antonio, contenente il filotto degli oggetti del terrore delle piccole comunità odierne: zingari, camion (o SUV, o berline) misteriosi, furti in abitazione:

attenzione!! Zingari. In valle….viaggiano su una Renault scenic targata .BJ210EP se li vedete avvisate i carabinieri.hanno già commesso furti .sono pluri ricercati.fare girare num.targa a più gente possibile. Grazie!!!!

Già dal fatto che un semplice controllo della targa mediante sevim.it, relativo ai solo dati pubblcamente visualizzabili con la sola targa, riveli quella targa attribuita ad un veicolo pugliese del 1999 dovrebbe farvi scattare un piccolo campanellino d’allarme

Ma un enorme campanello d’allarme ve lo fornirà il Portale SavonaNews, da cui abbiamo preso la screen della condivisione:

Un messaggio chiaro, che ha messo inutilmente in allerta la provincia di Savona nella giornata di ieri, infatti, dopo un rapido controllo sul web, la segnalazione è risultata essere una colossale bufala. Messaggi simili sono girati sempre nella giornata di ieri anche in provincia di Cuneo e in Veneto nel lontano 2015.

Il tam tam è partito via Facebook e WhatsApp, allargandosi a macchia d”olio mediante il sistema “copia e incolla” sulla bacheca del famoso social o la chat di conversazione.

Trattasi di una bufala, una commistione tra le antiche leggende metropolitane diffuse mediante Catene di S. Antonio ed i mezzi della modernità.

Screenshot 2017-01-04 15.23.38I_d4ad545913

FONTE BUFALE.NET

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS